Moda e arte si incontrano da Marella

12 luglio 2010 
<p>Moda e arte si incontrano da Marella</p>

Moda e arte si sono date appuntamento a Tokyo, per celebrare l'opening del nuovo flaghsip store Marella su Omotesando, il boulevard dello shopping chic della capitale nipponica. Per l'occasione,  l'artista britannica Julie Verhoeven ha creato per il brand del gruppo Max Mara un'installazione esclusiva, che per un mese intero da decorato la nuova boutique giapponese.

"Hit me with a flower" è - secondo la definizione dell'autrice - un "patchwork esuberante"  che esprime  la bellezza e la fragilità della fioritura attraverso un percorso coinvolgente dentro il negozio. Così, l'artista apprezzata per la sua visione del mondo poetica e surreale ha voluto celebrare la donna Marella, e la sua voglia di reinterpretarsi in chiave sempre diversa.

Ma se il Giappone non è proprio dietro l'angolo i frutti di questo interessante connubio tra moda e arte sono a portata di mano anche in Europa. A partire da Luglio è infatti disponibile in tutti i flagship store Marella un'imperdibile collezione limitata, creata in collaborazione con Verhoeven. Tre pezzi - un abito, una shopping bag e un foulard - che mixano femminilità e spirito onirico in una capsule collection poetica e sognante, ma che non perde di vista  la praticità d'uso.

Tags:
Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI

INTERESSANTI IN RETE

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).