Scervino veste l'étoile de l'Opéra

13 luglio 2010 
<p>Scervino veste l'étoile de l'Opéra</p>

"Ho pensato ad una tunica in pizzo leggerissima sovrapposta ad una tuta in lycra a stampa mimetica", spiega così lo stilista Ermanno Scervino gli abiti di scena creati per Eleonora Abbagnato e il gruppo étoiles de l'Opéra de Paris che la scorsa settimana hanno debuttato in prima mondiale con Prélude à l'après-midi d'un faune al Teatro Petruzzelli di Bari.

"Volevo creare un mix che fosse in grado di esprime l'incontro tra la femminilità di Eleonora e le caratteristiche della figura mitologica del Fauno. - continua Scervino - Per il ballerino un costume con t-shirt cachi ispirato ai colori del bosco".

Il Pomeriggio di un fauno, originariamente coreografato da Vaclav Nižinskij per la compagnia di ballo dei Ballets Russes su musica di Claude Debussy, rivive con la coreografia di Davide Bombana. Le ninfe e il fauno vestiti Scervino saranno in scena in Giappone a fine luglio con cinque repliche.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).