Le donne vanno in bianco

27 settembre 2010 
<p>Le donne vanno in bianco</p>
PHOTO GORUNWAY.COM

In una stagione di colori accesi, Dolce & Gabbana predilige il puro bianco. Il duo di stilisti rinnova la propria estetica legata alla sensualità mediterranea, e manda in scena un omaggio ad una bellezza più naturale e alla tradizione dell'artigianato tessile. Sembrano usciti dal corredo di una giovane sposa del Sud Italia, i pizzi e i merletti candidi applicati persino sulle calzature e le borse crochet. E il bianco virginale domina su tutto, fatta eccezione per il nero di alcuni abiti, le stampe floreali e l'immancabile maculato, reso però romantico dalle applicazioni di pizzo bianco.

Non convenzionale la donna Marni. Consuelo Castiglioni porta alle estreme conseguenze - con i colori, i tessuti, e le lavorazioni - il concetto di sport-couture, prendendo spunto dalla divisa sportiva e interpretandola in chiave contemporanea. Dalla cuffia di pelle, passando per le tuniche e gli abiti a trapezio, fino ai completi simili a tute, i leggings e gli sport-pants, ogni singolo outfit è originale e intrigante, realizzato con materiali di ricerca che variano dalla pelle traforata a grandi bolli alle fibre hi-tech e il macramé. A completare l'opera ben riuscita gli accessori: bijoux a sfere e cilindri, e sandali rigidamente geometrici.

Missoni reinterpreta i suoi moduli decorativi: ingigantendo gli iconici zig-zag, scegliendo una tavolozza caleidoscopica di colori sgargianti e inserendo il motivo delle lettere. Il risultato è una collezione di tuniche, top e ampi caftani dal sapore etnico, che subisce il fascino dell'Africa e del Perù, e dal Giappone porta indietro enormi copricapo.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).