Amref presenta il Caftano delle Regine

29 settembre 2010 

La creatività per aiutare l'Africa: Amref presenta un'iniziativa benefica che riunisce moda, arte e mondanità per sostenere il recupero delle giovani donne degli slum di Nairobi.

Per aiutare ci vuole stoffa. Con questo motto Amref, l'organizzazione internazionale attiva in Africa Orientale fin dal 1957, ha lanciato un'iniziativa solidale, che ha coinvolto i più importanti stilisti italiani. A ognuno di loro la storica Ong ha chiesto di ideare un caftano per vestire simbolicamente le Regine d'Africa: ovvero, tutte le donne  da cui dipende il futuro del continente.

Gli abiti realizzati dai designer verrano esposti domani, 30 settembre a Palazzo Durini a Milano, nel corso di un evento patrocinato dalla Camera della Moda Italiana. E saranno affiancati dalla mostra fotografica Nel continente vero: l'Africa di Amref di Francesco Acerbis, fotogiornalista indipendente. A fare gli onori di casa, Ilaria Borletti Buitoni, presidente onorario di Amref Italia, accompagnata da Caterina Murino. Nel corso della serata, a cui parteciperanno personalità di spicco della società milanese, gli ospiti potranno contribuire al sostegno di Amref, attraverso l'acquisto degli abiti e delle foto.

In particolare la raccolta fondi finanzierà Malkia (Regine, il lingua Swaili) un progetto di per il recupero delle adolescenti della baraccopoli di Nairobi attraverso percorsi creativi e artigianali.

Tags:
Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).