Et voilà lo stile bon chic parisien

06 ottobre 2010 
<p>Et voilà lo stile bon chic parisien</p>

Il mood che anima le collezioni viste ieri in passerella a Parigi è a mille miglia di distanza dal rock di Gaultier, il punk di Balmain, o il dark gotico di Givenchy. Lo stile di Stella McCartney, così come quello di Hannah Mc Gibbon per Chloé, è rilassato, chic e portabile. Stefano Pilati, dal canto suo, mette in scena la femminilità più autenticamente à la Yves-Saint-Laurent. Due stiliste inglesi e un italiano… eppure il risultato è così meravigliosamente bon chic parisien!

Tailleur, giacche dal taglio lineare, tuniche e pantaloni, tutto in bianco o blu denim: lo show di Stella McCartney parte low profile… finché non appaiono le stampe agli agrumi vintage style (dopo le banane di Prada, ecco i limoni e i pompelmi!), e lunghi abiti da sera (ormai è chiaro che per la prossima Primavera-Estate la minigonna non sarà la protagonista dei nostri guardaroba) resi sexy da spacchi vertiginosi.

Come ballerine di danza classica, le modelle di Chloé indossano body, ampie e fluttuanti gonne in tulle o chiffon, pantaloni morbidi, e scarpe basse (ballerine, appunto!). A tingere l'intero guardaroba sono il crema, il bianco, l'avorio, il nero, e varie tonalità di rosa carne e beige. Piene di grazia, romantiche e sensuali le danceuses di Chloé sono l'emblema della femminilità.

Meno bon chic bon genre, e più femme fatale la donna di Yves Saint Laurent. Stefano Pilati, direttore artistico della Maison, riponene alcune "invenzioni" del Maestro, come il tailleur pantalone e il fiocco al collo visto sulle jumpsuit (annodato sulla schiena) e su alcuni abiti. Numerosi i look indossabili nella vita reale (i trench; la gonna al ginocchio portata a vita alta con la camicia infilata dentro e la cintura sottile stretta in vita; gli abitini da cocktail nei toni del beige o del blu), e molti gli abiti che fanno sognare un'occasione speciale per poter osare con trasparenze e profonde scollature sulla schiena.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).