Cby: piumini senza frontiere

11 ottobre 2010 
<p>Cby: piumini senza frontiere</p>

Non solo semplici piumini: la Collezione Autunno/Inverno 2010 Cby sostiene Medici Senza Frontiere attraverso la campagna stampa e con un aiuto concreto, per combattere la malnutrizione infantile.

Cinellistudio entra in Aziende Senza Frontiere, il network  nato per sostenere la più grande organizzazione medico-umanitaria indipendente al mondo: Medici Senza Frontiere (Msf). E dedica la collezione Cby Autunno/Inverno 2010 alla sensibilizzazione su una delle 10 Crisi Dimenticate: quella della malnutrizione infantile.

Acquistando  un piumino Cby questa stagione, ognuno potrà dare il proprio contributo in favore della campagna Crisi Dimenticate: una percentuale delle vendite sarà infatti devoluta a favore dell'organizzazione umanitaria. Ma la collezione, oltre ad offrire un aiuto concreto, vuole anche contribuire a informare il pubblico: ogni capo è infatti accompagnato da uno speciale tag, che spiega nel dettaglio i contesti in cui opera Medici Senza Frontiere e la scelta etica dell'azienda.

In più, la collaborazione con Msf sarà il fil rouge che percorrerà l'intera campagna pubblicitaria della collezione Cby Autunno Inverno 2010. Perché una sfida, anzi dieci, si affrontano meglio insieme.

Tags:
Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI

INTERESSANTI IN RETE

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).