Mary Katrantzou

14 ottobre 2010 
<p>Mary Katrantzou</p>

Sono personaggi pubblici abituati alle luci dei riflettori, ma anche persone con pensieri, sentimenti e passioni come tutti. Per conoscerli anche sotto questo aspetto, ogni settimana Style.it incontra uno di loro, che ha accettato di rispondere alle nostre domande. Oggi è la volta di Mary Katrantzou, giovane designer affermatasi grazie alle sue stampe uniche e surreali...

Mai senza?
Sense of humour.
Mai con? L'orologio.

Un sogno? Essere felice.
Un bisogno? Essere creativa.

La cosa più bella da fare da sola? Ascoltare musica a tutto volume e sognare alla grande.
La cosa più bella da fare in due? Un viaggio in Grecia, d'estate.

Di tendenza? Bobby!
Controtendenza?
Canvey Island.

Meraviglia di fronte a... Il talento.
Orrore di fronte a... Ai bambini in guerra.

Una virtù che ti riconosci? L'onestà.
Un vizio che non riesci (o non vuoi) eliminare? Non bevo molto, ho appena smesso di fumare, mangio sano... cosa resta? Lo shopping, direi!

Pane e... Burro e marmellata.
Acqua, vino o...
Cappuccino.

L'ultimo pensiero della sera? Quando mi addormento i miei pensieri sono come "pixelati"...
Il primo pensiero del mattino?
Che cosa sono tutte queste e-mail?!

Un film da vedere e rivedere? They Shoot Horses, Don't They? (Non si uccidono così anche i cavalli?), di Sidney Pollack.
Un libro da leggere e rileggere? Flowers for Algernon (Fiori per Algernon) di Daniel Keyes.


Lunedì mattina?
Nel mio studio col mio team.
Sabato sera?
Col mio compagno, a casa.

Una sera a cena con...
René Magritte, in un "giardino delle delizie".
Una vita su un'isola deserta con...? I ThunderCats, Akira Kurosawa, Ellen DeGeneres, Karl Lagerfeld e Charles Darwin!

Camicia bianca: da abbinare a... Gioielleria vintage di Yves Saint Laurent.
Tubino nero: da abbinare a... Un paio di Louboutins con tacchi altissimi.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).