Stella McCartney si fa piccola

02 novembre 2010 
<p>Stella McCartney si fa piccola</p>

Dopo il successo della sua collezione di abbigliamento infantile disegnata per Gap, la stilista inglese, infatti, ha deciso di lanciare una linea bimbi tutta sua. Stella McCartney Kids, in vendita da domani, riflette l'estetica moderna e i valori etici della designer.

Bandita dunque la pelle, in conformità con l'indole animalista della McCartney, e grande spazio a tessuti di qualità, confortevoli e preferibilmente eco-sostenibili, in armonia con il suo animo ambientalista.

La collezione sarà distribuita in tutto il mondo attraverso www.stellamccartneykids.com, il nuovo sito web dedicato alla label con spedizioni in 200 paesi, e nei negozi monomarca della stilista a Londra, New York, Los Angeles, Parigi, Milano, Tokyo, Hong Kong, Dubai, Qatar e Kuwait.

I capi per bimbi dai 0 ai 12 anni, sono moderni, divertenti e giocosi e hanno prezzi non esorbitanti: si parte da 19 euro per una t-shirt baby per arrivare a 150 euro per un cappotto. "Mi sembra che tutto l'abbigliamento per bambini che dura nel tempo sia riservato a marchi costosi e questo non va d'accordo con me", ha spiegato la stilista.

"Bambini e genitori, zie,zii, amici, tutti devono poter avere accesso ai vestiti di Stella McCartney Kids. Abbiamo cercato di renderlo possibile in questa prima collezione e spero che questo venga apprezzato", ha concluso.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).