La moda stupisce con effetti speciali

08 dicembre 2010 
<p>La moda stupisce con effetti speciali</p>

Il Natale 2.0 si chiama projection mapping. E' quello che gli inglesi definiscono "the next big thing" nel mondo del fashion e dell'advertising.

Pensate a un balletto di luci tridimensionali e a un edificio che all'improvviso prende vita e si trasforma, con effetti ottici spettacolari. Il lussuoso Saks Fifth Avenue a New York ha usato questi effetti speciali per attirare i clienti in vena di shopping natalizio. Sull'imponente edificio danzano fiocchi di neve e bolle di sapone. All'improvviso il palazzo sembra coperto da uno strato di ghiaccio che poi si squarcia in mille pezzi. L'effetto si ottiene creando in studio una replica in 3D dell'edificio che viene usato poi come uno schermo di proiezione.

Ralph Lauren, per esempio, ha creato la prima esperienza sensoriale quadridimensionale nel suo flagship store a Londra e a New York. L'edificio cambia la sua architettura, diventa mobile e si trasforma in una passerella dove modelle e modelli presentano le creazioni Ralph Lauren. Non mancano neppure i giocatori di polo che hanno reso celebre il marchio americano.

Non solo le griffe di lusso si sono lasciate conquistare dai nuovi creativi tecnologici. Anche l'edificio di H&M ad Amsterdam prende vita e intrattiene i passanti infreddoliti con uno show spettacolare di tre minuti. Una favola surreale di luci e colori con effetti magici, a partire dall'enorme nastro rosso che sembra impachettare il palazzo.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).