Bulgari al Grand Palais di Parigi

15 dicembre 2010 
PHOTO COURTESY OF BULGARI

È la prima volta che il Grand Palais di Parigi ospita una retrospettiva di così ampia portata dedicata ad un marchio di gioielleria, e ha scelto di farlo con un marchio italiano. In corso fino al 12 gennaio 2011, la grande mostra celebra i 125 anni del marchio romano di gioielleria, ripercorrendo le fasi più significative del design firmato Bulgari.

Dall'apertura del primo negozio in via Sistina a Roma, nel 1884, fino ai giorni nostri: l'affascinante percorso è descritto attraverso più di seicento creazioni tra gioielli, orologi e altri oggetti preziosi, incluse circa cento creazioni inedite e mai esposte al pubblico prima d'ora.

La mostra, articolata in otto sale e organizzata secondo un ordine cronologico, culmina nello spazio centrale dove, sotto la volta in vetro del Grand Palais, in una spettacolare scenografia di specchi che richiama le forme di un enorme diamante, si colloca la sezione dedicata alle creazioni di alta gioielleria.

Un'intera sezione è poi dedicata agli anni della Dolce Vita, con ritratti e testimonianze dei divi dell'epoca, disegni preparatori per gioielli da indossare sul set, estratti di pellicole famose in cui i gioielli Bulgari sono indossati dalle più note dive dell'epoca: da Anna Magnani, Monica Vitti, Claudia Cardinale, Sophia Loren e Gina Lollobridiga, a Romy Schneider e Ingrid Bergman.

Un'intera sala è infine riservata alla favolosa collezione privata di Elizabeth Taylor. La tormentata relazione tra la Taylor e Richard Burton fu scandita da una serie di doni Bulgari, come spesso lo stesso Burton ricordava scherzando: "L'unica parola in italiano che Elizabeth conosce è Bulgari".

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).