Un albino per Givenchy

16 dicembre 2010 
<p>Un albino per Givenchy</p>

Dopo la mannequin transessuale, il testimonial albino. Così Riccardo Tisci conferma ancora una volta il suo DNA se non proprio "trasgressivo", certamente sorprendente.

Se il direttore creativo di Givenchy lo scorso autunno aveva voluto Lea T, alias Leandro Cerezo, per rappresentare la maison parigina, questa volta lo stilista ha scelto la capigliatura biondo platino e la pelle bianchissima del modello Stephen Thompson per la prossima campagna pubblicitaria del marchio.

Le fotografie sono state realizzate da Mert Alas e Marcus Piggott, e raffigurano il candido Thompson accanto alla top model Daphne Groeneveld, la cui chioma è stata decolorata in modo tale che fosse bianca come quella del coprotagonista della campagna.

Le immagini sono ispirate ad uno scatto di Robert Mapplethorpe che raffigura un busto romano bianco sullo sfondo di una stoffa leopardata. Tisci, commentando le immagini con il quotidiano Usa WWD, ha spiegato di avere sempre ammirato le persone albine. "Sono molto vicine al mio mondo", ha precisato il designer, sottolineando come le tonalità pallide siano ricorrenti nelle sue creazioni.

La nuova campagna di Givenchy debutterà nel numero di gennaio dell'Uomo Vogue.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
allie 72 mesi fa

adoro Tisci, adoro Givanchy sotto la sua direzione...

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).