Alexis Mabille

16 dicembre 2010 
<p>Alexis Mabille</p>

Sono personaggi pubblici abituati alle luci dei riflettori, ma anche persone con pensieri, sentimenti e passioni come tutti. Per conoscerli anche sotto questo aspetto, ogni settimana Style.it incontra uno di loro, che ha accettato di rispondere alle nostre domande. Oggi è la volta di Alexis Mabille, il giovane stilista francese diventato celebre grazie ai suoi papillons.

Mai senza?
Una spilla di diamanti.
Mai con?
Un cane.

Un sogno? Il teletrasporto.
Un bisogno?
Non ne ho di particolari... solo il mio gatto!

La cosa più bella da fare da solo? Fare sport e disegnare.
La cosa più bella da fare in due?
L'amore.

Di tendenza? Essere individuali ed espressivi.
Controtendenza? Un carré di Hermès.

Meraviglia di fronte a... Il tramonto a Parigi dopo un giorno di pioggia.
Orrore di fronte a... La stupidità.

Una virtù che ti riconosci? La frivolezza.
Un vizio che non riesci (o non vuoi) eliminare? Sono davvero iperattivo.

Pane e... Tè allo zenzero.
Acqua, vino o...
Il mio migliore amico, l'architetto Joseph Dirand!

L'ultimo pensiero della sera? Il giorno seguente.
Il primo pensiero del mattino?
Cerco di essere da subito felice e creativo.

Un film da vedere e rivedere? Via col vento e Barry Lindon.
Un libro da leggere e rileggere?
Le Memorie della Principessa Pauline Von Metternich, da una libreria vintage.

Lunedì mattina? Un giorno come gli altri: devo correre come un pazzo per realizzare i miei sogni!
Sabato sera?
Cena a casa, con tante candele, tanti amici... e chiacchiere fino all'alba!

Una sera a cena con...
Il grande Gatsby o con il Principe di Salina, protagonista di Il Gattopardo di Visconti.
Una vita su un'isola deserta con... Non riesco a stare solo. Su un'isola deserta mi ammazzerei!

Camicia bianca: da abbinare a... Il mio tuxedo in velluto.
Tubino nero: da abbinare a... Tacchi altissimi. Rossi!

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).