La formula Lara Stone

21 dicembre 2010 
PHOTO GETTY IMAGES

Nel 2007, sul New York Times è stato scritto che camminava come Lurch e che aveva la faccia un po' ebete. Eppure oggi è sulle passerelle di tutti gli stilisti più famosi e sulle pagine di tutte, proprio tutte le riviste patinate: stiamo parlando di Lara Stone.
27 anni appena compiuti, olandese, fin dai suoi esordi è stata musa di Givenchy e testimonial di Calvin Klein e oggi presta il suo volto per Infusion d'Iris, la nuova fragranza firmata Prada.
Lara Stone è divenuta celebre per il suo viso fresco e giovane, la sua bocca carnosa con la fessura tra i denti, ma anche per il suo seno grande, nonostante il corpo magrissimo. Un'icona di bellezza intorno alla quale è nato un modello ben preciso, fatto proprio di questi attributi caratteristici.

Da tre anni a questa parte è la più desiderata da direttori creativi, stylist e fotografi, al punto che, chi non può permettersela o chi non vuole ingaggiarla ripetutamente, non ricorre a una modella differente ma... sceglie una sosia! Pare che Lara Stone, sia divenuta un canone di bellezza al quale nessuno è disposto a rinunciare, la chiave per il successo assicurato. E così, se non è lei, sarà una che le assomiglia a comparire sulle passerelle o sulla copertina di una rivista.
Come fa notare - giustamente - la giornalista e top model Jenna Sauers, c'è una sorta di invasione di Lara Stone: modelle bionde con i capelli lunghi, labbra carnose e fessura tra i denti, magre ma con seno abbondante.
A partire da Georgia May Jagger, per poi seguire con una lunga lista di modelle giovanissime (alcune con appena 14-15 anni), che rispondono ai nomi di Georgia May Jagger, Daphne Groenveld, Ashley Smith, Heiley Clauson e Alys Hale ( GUARDA LA GALLERY CON TUTTE LE SOSIA DI LARA STONE >>). Già, perchè Lara, nonostante i suoi 27 anni, ha un viso da bambina appena cresciuta di cui tutti ci siamo innamorati.
Jenna Sauers invoca a gran voce un cambio di marcia, spiegando come sia un po' triste che tante ragazze vengano truccate e acconciate in modo da assomigliare così bene a un'altra modella, come se si trattasse di una formula azzeccata, da ripetere per assicurarsi la buona riuscita di un servizio fotografico.

Nel frattempo, Anna Dello Russo, scrive sul suo blog che il trend per la prossima stagione saranno modelle androgine e mascoline: che la "formula Lara Stone" sia giunta al tramonto?

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
maya 72 mesi fa

anche a me non piace, proprio per la bocca con fessura tra i denti, in quanto alle labbra carnose, beh c'è di meglio!

emmawood 72 mesi fa

a me non piace per niente..sono più carine le sue sosia! ma sono gusti ;)

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).