Blake Lively per Chanel PE 2011

14 gennaio 2011 
<p>Blake Lively per Chanel PE 2011</p>
PHOTO KARL LAGERFELD -

Karl Lagerfeld ha scelto: sarà la giovane Blake Lively, nome emergente del cinema americano, la nuova ambasciatrice della linea di borse Mademoiselle al debutto per la Primavera/Estate 2011.

Ventiquattrenne, proveniente da una famiglia numerosa e tutta impegnata nel cinema, Blake ha raggiunto la fama internazionale nel 2007, quando iniziò a interpretare Serena Van Der Woodsen, protagonista della serie tv Gossip Girl, ruolo che ricopre tuttora, oltre a recitare per il grande schermo (l'ultimo film è Green Lantern, al fianco di Ryan Reynolds).

Volto amato dalle giovani generazioni, con la sua aura di freschezza e spontaneità ha sedotto anche la Maison di rue Cambon, che l'ha giudicata perfetta per raccontare lo charme delle nuove creazioni. La campagna Mademoiselle, che vede Blake impegnata al fianco di una presenza altrettanto importante, la it-bag di stagione della griffe, sarà lanciata il prossimo marzo, quando potremo finalmente ammirare gli scatti realizzati dall'eclettico direttore creativo Karl Lagerfeld.

 

 

 

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI

INTERESSANTI IN RETE

VERAMENTE FANTASTICHE ENTRAMBI....LEI RACCHIUDE IN SE' RIFLESSI I BELLEZZA DI VARIE EPOCHE E LA SUA DEGNA COMPAGNA (LEIGHTON) HA UNA BELLEZZA,COME SI SUOL DIRE, DI ALTRI TEMPI...COSI' PURA NEI LINEAMENTI,QUASI ETEREA...CARATTERISTICA CHE VALORIZZA OGNI LORO LOOK,DAL PIU' CLASSICO AL PIU' RECENTE...E' PROPRIO VERO...LA CLASSE NON E' ACQUA....

Elle_With_Love 71 mesi fa

Stupenda Blake e poi e perfetta...anche perche di stile ne ha da vendere...basta vedere "Gossip Girl" dove ok e vestita da altri ma sa portare tutto cio che si mette sia fuori che nel set...e poi anche Leighton e stupenda..."l'antagonismo" sia fuori che sul set xD

chiaretta28 71 mesi fa

Blake per Chanel e Leighton per Missoni... wow!

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).