Limited/Unlimited: il bello dell'unicità

01 febbraio 2011 

A questo punto, ovvero alla sua seconda edizione, possiamo proprio dirlo: LIMITED/UNLIMITED è la punta di diamante del nuovo corso di AltaRoma, così come è stato immaginato e creato dalla Presidente Silvia Venturini Fendi.
L'evento celebra la moda, nella sua accezione più estesa, dall'abito all'accessorio al gioiello, intesa come pezzo unico (limited), che sia espressione di una creatività sconfinata (unlimited): ecco allora in mostra, nelle suggestive sale della Biblioteca Casanatense, mantenute semibuie per non rovinare i preziosissimi volumi che vi sono conservati, una serie di 40 pezzi unici di altissimo artigianato, creati dai più talentuosi fra gli stilisti/couturier che la scena italiana contemporanea conosca, chiamati a dialogare con gli altrettanto unici abiti d'epoca dell'installazione Guardaroba di signora, starordinari pezzi di Valentino, Capucci e Lancetti, fra gli altri, appartenuti alle gran dame della società romana. Un dialogo, se non proprio alla pari, certamente stimolante.

GUARDA LA VIDEOINTERVISTA A SILVIA VENTURINI FENDI, ALLA CURATRICE DELL'ALLESTIMENTO SUSANNA CUCCO E AI DESIGNER INTERVENUTI, CUI ABBIAMO CHIESTO:
QUALE E' IL TUO LIMITE? E ANCORA: QUALE LIMITE HAI DOVUTO SUPERARE PER ARRIVARE AD ESSERE QUELLO CHE SEI OGGI?

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).