Cristina, l'anonima

02 marzo 2011 
<p>Cristina, l'anonima</p>

Cristina ha 27 anni e vive a Velletri, in provincia di Roma. Nella vita fa la musicista, per la precisione la pianista.
Ha indossato l'abito che sottopone al giudizio di Carlà in occasione del matrimonio di un'amica di famiglia, celebratosi in un caldissimo pomeriggio di luglio dell'estate scorsa.
Nella mail che ci ha inviato, Cristina confessa qualche dubbio in merito all'abito scelto: forse il taglio della sottoveste non è troppo adatto per una simile occasione? Forse il nero non è giusto per una cerimonia nuziale?
"Al matrimonio ho fatto un bel figurone a giudicare dai complimenti, anche quelli della sposa", dice Cristina, e aggiunge: "ma tu che cosa ne pensi, oh mia paladina del gusto? Non esser troppo cattiva!"

Vediamo se lo Carlà è stata davvero così cattiva...

- NO al DECOLLETE' RILASSATO Urge un reggiseno adeguato per far risaltare il décolleté: un push up con spalline mini oppure una fascia preformata color nudo che crea volume e rotondità. Se non c'è, simuliamolo (il seno): ormai gli strumenti ci sono.
RASSODARE IL SENO? SI PUO! ECCO COME >>

- NO ai SANDALI A LISTINI SENZA PLATFORM Il tacco  dovrà  superare i 10 cm che hai scelto di indosare: per la tua fisicità è indicato il tacco 13 cm con platform di 3 cm. Prima regola, quindi, il tacco altissimo per poter indossare un abito di linea impero, altrimenti rischi di sembrare solo in dolce attesa.
SEI IN CERCA DI ISPIRAZIONE PER LE PROSSIME SCARPE DA COMPERARE? FATTI ISPIRARE DA QUELLE APPENA VISTE SULLE PASSERELLE MILANESI>>

- NO all'ASSENZA DI BIJOUX Troppo modesto questo outfit! E' di un nero indefinito (anche lui), non ha fronzoli, è di linea sobria, gli accessori e l'acconciatura sono inesistenti: aggiungiamo almeno un tocco di luce, bracciali, collier oppure chandelier. E stole e pashmine dove sono?
BIJOUX PER TUTTE LE TASCHE: CLICCA QUI >>

Cristina, così proprio non va!

GIUDIZIO FINALE: 5, avresti tutte le carte in regola e non te le sai giocare!
Cristina, sei una ragazza bellissima, ma come riesci a renderti così anonima? Questo abito nero sbiadito con la trasparenza sul ginocchio mozza la linea della gamba ed è terribile, senza un accento un tocco, nulla... è modestissimo!
Il décolleté, poi, così rilassato: guai! Ti serve un bel push-up che ti renda giustizia, cara Cristina! E dimenticati quel collier da giorno così inutile, che non si vede quasi.
Occhi stupendi, capelli fluenti, bel sorriso, proporzione del corpo niente male... e perchè ti mortifichi così? E che dire dei sandali a listini, amiche stylose? Quanti ne avete negli armadi di questi sandali? Farebbero miseria anche su Nicole Kidman. A me il bidone!

VUOI ESSERE PROTAGONISTA?
Invia la tua foto cliccando QUI e sottoponiti all'insindacabile giudizio di Carla Gozzi di Ma come ti vesti?!, in onda tutti i mercoledì alle 21:10 su Real Time, canale 31 del digitale terrestre free e su Sky.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
elena 69 mesi fa

Ma senti chi parla... ogni volta che la vedo in tv sembra che deba andare o a un funerale o al banchetto "ritrovo classe 1940"... Le manca solo il cappellino stile Regina d'Inghilterra. Scendi tra i comuni mortali... Carlà.

Donata 69 mesi fa

Si, è un pò anonima,peccato,perchè sarebbe bastato poco per valorizzare tutto! Cristina, devi osare di più!!!

clovis 69 mesi fa

...personalmente trovo sempre di cattivo gusto sfoggiare piedi nudi alle cerimonie: preferisco sempre scarpe chiuse o al massimo un modello chanel (anche a Ferragosto con 40 gradi!!!!!) Per questo abolirei i sandali come pure il colore nero per gli abiti! Possibile che c'è ancora chi scambia un matrimonio per un funerale??!! O_o Carlà, che ne pensi??

LAPETIT 69 mesi fa

Cara Carlà--- sto commentando il tuo articolo e in tv ci sei sempre tu..che piacere! Tantissimi i dubbi e gli sbagli nello scegliere l'outfit se sei invitata ad un matrimonio.. potresti dare le regole base per cortesia? per esempio cosa indossare ad un matrimonio che si terrà in un pomeriggio d'estate, il tema e Barbeque in un meraviglioso parco.. grazie mille una tua sfegatata fan ps il mio ragazzo ti adora..;)

Ruecambon 69 mesi fa

Ma perchè postare sempre abiti indossati ai matrimoni?! Perdonatemi, ma io credo che siano la testimonianza più eloquente dello scadimento generale del senso del "buon gusto". Mi spiego... la cerimonia impone di per sè l'abito elegante, ma visto che ormai tutto è casual nel nostro quotidiano, ho la sensazione che non si sappia neppure cosa significhi "eleganza". Le mise postate sino ad ora sembrano confermarlo. Voi cosa ne pensate? A me piacerebbe molto che Carlà ci spiegasse cos'è l'eleganza. Perchè ce n'è un gran bisogno, a mio avviso!

MARIANNA 69 mesi fa

MA CM SI FA A PARTECIPARE AL TUO PROGRAMMA? TI PREGO RISP

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).