Tisci da Dior. Ormai è quasi certo

09 marzo 2011 
<p>Tisci da Dior. Ormai è quasi certo</p>

La notizia non ha ancora tutti i sigilli dell'ufficialità, ma ci siano quasi. L'italiano Riccardo Tisci, attuale direttore creativo di Givenchy, sarebbe il "sostituto" di John Galliano nel ruolo, prestigiosissimo ed ambitissimo, di direttore creativo della Maison Christian Dior.
A lanciarla in rete come una certezza è Derek Blasberg, scrittore e giornalista di moda americano (per Harper's Bazaar, VMagazine, Vman), che ieri sera ha scritto un messaggio su Twitter che non lascia adito a dubbi: Riccardo Tisci è stato confermato! (GUARDA IL MESSAGGIO SU TWITTER >>).
Ancora "solo" un rumor, dunque. Ma la fonte è decisamente attendibile.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
concetta 69 mesi fa

grazie al suo stile, che coniuga un'eleganza moderna a romanticismo, sensualità ed una malinconia delicata ben presto ritroveremo ancora una volta l'estro creativo italiano,auguroni e in bocca al lupo

MaxBH 69 mesi fa

Allons enfants de la patrie...le jour de gloire est arrivé...forse Riccardo la starà già intonando sotto la doccia!...Qualcuno, molti anni or sono e tante pagine scritte fa, disse a un certo Adelchi (che si crucciava di non poter possedere il trono) "Godi, che re non sei"...ebbene, il carissimo Signor Tisci, ultimamente troppo innamorato della sua taglia e poco dei compratori che tutto sommato finanziano la sua linea, ha dimenticato che non basta stupire e autocitarsi (vedi i ricami del suo defilé A/I 2011-2012) per ottenere proselitismi commerciali (tanto la stampa sempre innalza chi poco o nulla vende...ça va sans dire...) Temo che nemmeno le sue muse ispiratrici di borse (Antigona,Pandora...si sentiva già in procinto di accedere all'Olimpo, forse?!?) basteranno per aiutarlo a proseguire nel processo di "OBLIO" di chi Dior lo ha sempre portato negli armadi dei clienti...e non solo sulle passerelle!Vive le pirate!!Vive Galliano!!!

chiarabartol 69 mesi fa

scusate l'ignoranza al riguardo, ma il posto di Tisci alla Givenchy chi se lo prende? In bocca al lupo al nostro connazionale (la moda francese, a quanto pare, è sempre più inevitabilmente ed evidentemente dominata dal tricolore italiano!) e un elogio a Galliano che, nonostante i suoi innegabili eccessi e i suoi imperdonabili errori, ha una genialità indiscutibile.

lilithcarla 69 mesi fa

Non so..Sono felice che sia un italiano a condurre la storica Maison Francese Già un tempo un italiano l'ha portata agli antichi splendori prima di Galliano Gianfranco Ferrè indimenticabile. Tisci..è uno stilista particolare ha fatto stupende collezioni per Givenchy ma a volte propon collezioni che lasciano basite come quella estiva fatta di panta di velo e animalier..Certamente Dior ne gioverà in freschezza in innovazione Chissà come se la cava con le collezioni dedicate ai compratori.quelle insomma da vendere. e più classiche Ma se il pret a porter non reggerà almeno avremo borse e scarpe di cult. Ma un saluto a Galliano..secondo indimenticabile per il suo estro

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).