Altro che pelle: suberis!

01 aprile 2011 
<p>Altro che pelle: suberis!</p>

La collezione di accessori Antonio Maggiore porta una sferzata di aria fresca in un panorama fashion che guarda con sempre più interesse all'ecologia.
Handbag, pochette, tracolle, bijoux e accessori per i capelli sono tutti realizzati in Suberis, un tessuto derivato dal sughero che per la prima volta viene impiegato dalla moda.

Antonio Maggiore ha appena 24 anni ma già diverse esperienze nel campo fashion, quando decide di seguire una strada autonoma fondando il brand che porta il suo nome.
Dall'incontro con Anna Grindi, inventrice del Suberis, nasce questa collezione di accessori dall'animo ecologico ma dalle linee molto contemporanee. Già, perchè non sempre è facile coniugare l'utilizzo di materiali alternativi con un design di tendenza e iper-femminile. In questo caso il Suberis, in tutta la sua naturalezza, viene valorizzato con colori accesi e dettagli dorati che lo rendono glam e raffinato.
Oltre a rispondere a un desiderio di ecologia, questi accessori rivelano molti benefici. Lo speciale materiale con cui sono realizzati è elastico e resistente più delle pelli animali, impermeabile e anti-macchia. Nel caso si sporchi, acqua e sapone bastano per cancellare anche le macchie più resistenti, di olio o caffè (e nel peggiore dei casi, il suberis va anche in lavatrice!)
Creatività e tendenza ad alto valore aggiunto, per borse a piccoli accessori dall'animo green e pratico.

La collezione di Antonio Maggiore sarà in vendita a partire da Agosto sul suo sito web.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
calzo36 68 mesi fa

li trovo caldi e belli anke al tatto...si sente il profumo della primavera e del sole e poi abbinati ai sandali sn perfetti

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).