Creature marine? No, borse

29 aprile 2011 
<p>Creature marine? No, borse</p>

Stivaloni, cappello in testa, immersa nell'acqua fino al ginocchio: non è un pescatore ma una bag-designer, che trova le proprie ispirazioni proprio in mezzo al mare.
Larissa Hadjio
, giovane laureata alla Central Saint Martins di Londra, ha debuttato quest'anno con una collezione di borse "marine", tutte a forma di pesci.

Realizzate con una speciale tecnica di progettazione 3D, clutch, tracolle e zainetti prendono la forma di pesci spada, granchi, ostriche… Tutte in pelle colorata e rivestite in cotone stampato a mano.
Una collezione unisex, almeno per quanto riguarda alcuni pezzi, da reinterpretare a seconda del proprio stile. Sul suo sito infatti, le vedrete accostate a look sporty o glamour: basta un pizzico di umorismo e voglia di novità.

Larissa Hadjio segue le influenze di creativi come Bless e Fischli&Weiss, attivissimi sul panorama tedesco - da cui Larissa proviene - e londinese - in cui vive. Tuttavia il suo è uno stile personalissimo, basato sulla decostruzione e il riassemblaggio di forme, in modo assolutamente originale.

La MAY+SASA collection, che prende il nome da Larissa (SASA) e il collaboratore Maymanah Georgiou (MAY), è realizzata in limited edition ed è disponibile online, sul sito della designer.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
thecurlysoup 68 mesi fa

è vero, sono originali ma le trovo molto brutte, magari adatte come borse-giocattolo per bimbe, come gli zainetti a forma di orsetti http://thecurlysoup.blogspot.com

sara 68 mesi fa

In 2 parole: brutte e scomode. originali si, ma a che pro?

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).