Chérie' s Flakes

16 maggio 2011 

"Il primo bikini nasce con un po' di amore, un po' di musica e la passione per le cose belle fatte con cura". Questo è il mood di Chiara Grassi, giovane designer milanese dagli occhi azzurri e dalla lunga treccia castana.
Quattro anni fa un po' per curiosità un po' per passione, Chiara inizia a giocare con la lycra studiandola e provando a tagliarla e crea così i primi bikini rigorosamente handmade.
L'idea è innovativa: il taglio vivo del tessuto senza cuciture, i giochi di sovrapposizioni e intrecci di lycra e tessuti stampati, insieme a fiocchi, fiori e frange.

Ogni costume nasce dal  disegno su un solo layer di tessuto che viene tagliato al vivo e lavorato a mano. La collezione "Fly like an eagle" per la Primavera/Estate 2011 segna l'esordio ufficiale di Chérie's Flakes, i bikini sono stati presentati a Mode City, la fiera parigina dedicata all' intimo e al beachwear e da li il passaggio agli store più esclusivi è stato breve.

Anche la comunicazione viene seguita con la stessa filosofia, non ci sono modelle nei look book ma amiche, parenti, sorelle che indossano le creazioni di Chiara in ambienti soft e delicati.
La collezione per la prossima estate è ispirata alle foto degli anni '70 che ritraggono la mamma di Chiara, per questo la appassionata designer cerca una modella dagli occhi azzurri e dai capelli rossi.
La troverà tra le lettrici?

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).