The Rodnik Band: l'arte si fa moda

23 maggio 2011 

Chissà che cosa avrebbe detto Duchamp nel vedere il suo celebre orinatoio ricoperto di paillettes e adattato sul corpo di una giovane modella...
Il progetto originale, che vede questa e altre opere d'arte moderna tradotte in abiti da donna, è firmato da un giovane talento scozzese, Philip Colbert, designer e fondatore dell'etichetta The Rodnik Band.

La collezione "Venus in Sequins" - di cui questo abito fa parte - è stata presentata alla London Fashion Week e ha già raccolto molti estimatori tra cui Sienna Miller, Lily Cole e Liv Tyler.
Più che una linea di abbigliamento, Philip Colbert la definisce "un movimento": i suoi abiti infatti combinano arte e moda con una bella dose di umorismo e divertimento. Una nuova estetica del fashion design, che prende ispirazione dall'arte moderna e dalla musica.
Non solo opere di Duchamp, ma anche di Andy Warhol, Oldenbourg, Dalì, Wieselman. Tutte riportate fedelmente o reinterpretate sui corpi femminili, rendendole più o meno portabili (GUARDA LA NOSTRA PHOTOGALLERY>>>).

Questi abiti sono realizzati a mano, anche su commissione, e sono venduti dal sito Not Just a Label.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).