Miss Pitt va in Cambogia

14 giugno 2011 
<p>Miss Pitt va in Cambogia</p>
PHOTO ANNIE LEIBOVITZ -

Cosa succede quando Miss Pitt smette i panni della bomba sexy più invidiata del pianeta? Che seduce e affascina comunque, anche nei panni di una turista ritratta (in Cambogia, per la nuova campagna Core Values di Louis Vuitton) nella sua sofisticata semplicità!

È proprio Angelina Jolie l'ultima delle personalità eccezionali fotografate da Annie Leibovitz in un luogo che l'attrice conosce molto bene e a cui è profondamente legata. È qui, infatti, che ha girato le riprese, nel 2001, del film Lara Croft: Tomb Raider. È qui che è tornata, attratta dai luoghi e dalla popolazione, come ambasciatrice dell'Alto Commissariato per le Nazioni Unite per i Rifugiati. È qui che ha adottato suo figlio Maddox ed è stata insignita dal Re Norodom Sihamoni della cittadinanza cambogiana, come riconoscimento per l'impegno umanitario, l'attività di tutela all'ambiente e l'importante opera svolta in tutto il Paese dalla Maddox Jolie-Pitt Foundation.

Ed è ancora qui che ha deciso di prestare volto, corpo ed emozioni alla nuova campagna Core Values: la Leibovitz l'ha ritratta in una veste lontana dai red carpet, a piedi nudi, seduta in una tradizionale barca di legno immersa nel paesaggio acquatico della provincia di Siem Reap. Accanto a lei, la sua (davvero!) inseparabile borsa che possiede da anni, la Alto in tela Monogram. La tagline sembra recitare un suo pensiero: "Un solo viaggio può cambiare il corso di una vita. Cambogia, maggio 2011".

Per non smentire la passione e l'impegno di Miss Pitt è giusto ricordare che i suoi compensi per questa campagna sono stati interamente devoluti in beneficenza.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI

INTERESSANTI IN RETE

Ciao. Che la situazione del paese asiatico sia critica è riconosciuto da tutti Come abbiamo riportato nell’articolo, la stessa Angelina Jolie da tempo collabora con l’Alto commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati prestando il suo volto e la sua opera in progetti a favore della Cambogia (tanto è vero che il figlio Maddox ha origini cambogiane e il suo compenso verrà interamente devoluto in beneficenza). Il suo impegno è tale che le è stata riconosciuta la cittadinanza cambogiana.

Fiamma 68 mesi fa

la penso come Rita in più questa foto mi sa di super fotomontaggio e fatto male! che peccato io adoro sia la Jolie che la Leibovitz!!

Rita 68 mesi fa

per favore! ma ci siete mai stati in Cambogia? Con una borsa di quello là si sfamerebbe un'intero villaggio per un anno. Siete imbarazzanti. Queste ipocrite campagne che affiancano (inutili) oggetti da migliaia di euro a situazioni sociali drammatiche vanno solo condannate. Se ritenete che sia diffamatorio il mio messaggio, cancellate pure.

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).