Il ritorno di Alessandra Facchinetti… da Pinko

07 luglio 2011 
<p>Il ritorno di Alessandra Facchinetti… da Pinko</p>
PHOTO PIER PAOLO FERRARI - COURTESY PINKO

Vi stavate per caso domandando che fine avesse fatto la Facchinetti? Certamente qualcuno se lo chiede, se esiste persino un gruppo su Facebook dedicato alla questione: "Alessandra Facchinetti: fatela lavorare". Ebbene ora la talentuosa stilista, figlia di Roby dei Pooh e sorella di Francesco, dj e conduttore tv, fa il suo ritorno sulla scena della moda italiana. Chez Maison Dior? Come ipotizzato dai bookmaker inglesi, che la davano 20 a 1 tra i possibili successori di Galliano. Da Ferrè? Come voci insistenti in rete continuano a sostenere nonostante la smentita ufficiale della stessa stilista su Vogue.it.

Ebbeno no. Non si tratta né di Dior né di Ferrè, bensì di Pinko. L'ex direttrice creativa di Gucci, di Valentino e di Moncler Gamme Blue, annuncia il nuovo progetto di ready-to-wear nato dalla collaborazione con il noto marchio di abbigliamento femminile. Ben poco si sa di questa collezione speciale dal nome significativo, Uniqueness,  se non che verrà presentata a Parigi e sarà caratterizzata da una struttura distributiva particolare in cui i capi saranno presentati sia via internet che attraverso una selezionata rete di vendita. "Un'iniziativa che rielabora le tensioni e le innovazioni sociali dovute alla tecnologia e le restituisce sotto forma di moda", così la collezione è definita da comunicato stampa. Siamo molto curiosi di scoprire che cosa questo significhi. Intanto facciamo in bocca al lupo ad Alessandra.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).