Saldi: shorts è la parola d'ordine!

05 luglio 2011 
<p>Saldi: shorts è la parola d'ordine!</p>

Sono iniziati da pochi giorni i saldi estivi e le fashioniste scendono in campo a caccia dei loro capi cult.
Prima di avventurarmi anche io fra file di appendini e file alla cassa, giro per il centro di Milano alla ricerca di voci e di testimonianze di corse all'ultimo capo, contrattazioni all'ultimo prezzo e code interminabili fuori e dentro ai negozi.

Insomma, la domanda a cui voglio dare la risposta definitiva per voi è: qual è il capo irrinunciabile quest'anno?

«Gli shorts!» mi dice Sofia, sventolando due shopper con orgoglio e soddisfazione.
«Sono sinonimo di vacanza, basta indossarli e i giorni in attesa di partire passano in un attimo» fa eco Marina, la sua compagna di scorribande fra le vetrine.
Entrambe studentesse, festeggiano gli ultimi successi accademici con un po' di sano shopping e raccontandoci le loro scelte di moda.

I saldi cominciano il sabato e sono sempre molto affollati. Qual è il momento migliore per andare in giro per saldi?
«Per dare un'occhiata e farsi un'idea i primi giorni. Per acquistare e provare con calma meglio tornare in settimana»

Anche a rischio di perdere le prime occasioni disponibili?
Marina ammette che aspettare non sempre è una buona scelta: «Noi siamo state fortunate, tutto quello che volevamo e avevamo adocchiato era ancora disponibile, anche se talvolta in un colore diverso. Ma l'importante è la taglia!»

Pensando alla lista (infinita) dei desideri modaioli che ho steso mentre ero in metropolitana, mi stupisco della loro scelta ponderata e saggia: ma davvero avete comprato solo degli shorts?
«Beh, sì, per ora sì. Sono comodi e facili da mettere con tutto, sia da giorno che da sera... come fa Kate Moss».
Sofia ha già un'idea pratica: «Alla festa di compleanno di una nostra compagna di università ne indosserò un paio denim come fosse la parte di un tailleur: giacca e sandali bassi coordinati e t-shirt spiritosa».

Ci scambiamo i contatti di Facebook e le saluto, sapendo che domani le incontrerò ancora. Anche se - archiviato l'affaire shorts - saranno a caccia di abitini e maxi maglie. Come non capirle? Del resto sono donne come me, complicate ma testarde e combattive, soprattutto nel mese dei saldi.

E voi? Cosa avete comprato e cosa comprerete?
Aiutatemi a sfoltire (o a rimpinguare) la mia lista della spesa!

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
manu 65 mesi fa

Ciaooo Ssi! Sai che da quando mi hai detto quella cosa ho settato i commenti perchè si aprano in un'altra finestra, diversa da quella del blog... e neanche così riesci? Uff mi dispiace... Per i saldi invece mi sembri molto razionale, sicuramente più di me ;) Giustissima l'idea di togliersi gli sfizi infatti molte borse le ho prese in saldo, ma scegliendo sempre tra modelli "basici, se vuoi, che usi sempre... approfittando dei saldi, poi è ancora meglio

Sono solo io 65 mesi fa

Mitica Manu! approfitto di questo spazio per chiedere: quando potrò tornare a commentare degnamente il tuo blog ufficiale!? Nota a parte, i saldi sono un buon momento per comprare a prezzi più abbordabili dei passe-par-tout validi per più stagioni (esempio? qualche tailleur o completo da utilizzare in ufficio o nelle occasioni più formali, un sandalo o una scarpa più neutra, una borsa...) ma anche per togliersi qualche sfizio: meglio prendere con i saldi quell'abitino dai colori sgarganti che quasi sicuramente l'anno venturo sarà già passato, ma che ora come ora è un "irrinunciabile". non ho ancora preso nulla, ad essere sincera... ma l'importante è non lasciarsi trasportare dalla foga del "tanto costa meno", dal "lo prendo lo stesso anche se è un po' stretto, tanto poi cede"... meglio risparimare per la nuova collezione AI.

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).