I "giri" delle blogger

22 luglio 2011 
<p>I "giri" delle blogger</p>

Da piccola quando vedevo la nordica Licia Colò sorseggiare tè nei villaggi berberi o la coppia dei buffi turisti per caso Syusy Blady e Patrizio Roversi scherzare sull'andatura dei pinguini del polo sud, pensavo quello che secondo me pensavano tutti: "Da grande voglio fare un lavoro dove viaggio gratis". In realtà lo penso ancora, alla faccia di quelli che dicono che prima o poi è stressante… io mi stresserei volentieri!

Pensare che a poche e selezionate blogger capita di essere invitate , per lavoro, a fare dei viaggetti, come sorta di testimonial o in qualità di reporter. Beate loro! Lavoro o non lavoro, fatto sta che le fashion blogger non stanno ferme un minuto, e complice la bella stagione, si godono dei rilassanti week end fuori porta (regolarmente testimoniati) o delle vacanze al mare o in città.

Da piccola quando vedevo la nordica Licia Colò sorseggiare tè nei villaggi berberi o la coppia dei buffi turisti per caso Syusy Blady e Patrizio Roversi scherzare sull'andatura dei pinguini del polo sud, pensavo quello che secondo me pensavano tutti: "Da grande voglio fare un lavoro dove viaggio gratis". In realtà lo penso ancora, alla faccia di quelli che dicono che prima o poi è stressante… io mi stresserei volentieri!
Pensare che a poche e selezionate blogger capita di essere invitate , per lavoro, a fare dei viaggetti, come sorta di testimonial o in qualità di reporter. Beate loro! Lavoro o non lavoro, fatto sta che le fashion blogger non stanno ferme un minuto, e complice la bella stagione, si godono dei rilassanti week end al fuori porta (regolarmente testimoniati) o delle vacanze al mare o in città.
- Dopo averla vista passeggiare a Venezia con Nicoletta Reggio e a Parigi per lavoro sempre con Nicoletta e Veronica Ferraro, adesso è tempo di vacanza per Irenze Colzi. Meta scelta: la Sicilia, che per chi non la conoscesse, Irene offre una suo personale reportage a suon di outfit. Abitino leggero per il caldo di Caltagirone,  sciarpetta a righe su maglia a righe contro il vento malandrino del porto di Portopalo di Capo Passero, abito da dea greca per fare pendant con l'atmosfera antica di Vendicari.e in bikini maculato e in fantasia per guardare l'Isola di Correnti. Touring Colzi club rules.
- Solo un week end a Forte dei Marmi per Chiara Ferragni, che anche in spiaggia è impeccabile: bikini nero con tanto di gale, occhiali Prada, abitino leggero e pure cintura vintage. Sembro io che vado in spiaggia armata del buon vecchio corpicostume (ne ho ben due dell'Ipercoop) , le infradito tarocco Flip-flop e rischiando un accecamento con gli occhiali di H&M
- Non sta a pettinare le bambole Veronica Ferraro , che è volata a Barcellona, invitata da Stradivarius
Sceglie per il viaggio l'abito lungo impreziosito da accessori metallici (m'hanno detto che sono comodissimi per viaggiare), mentre per una passeggiata sulla Rambla una tutina azzurra in coordinato con le scarpe, per poi ricambiarsi in negozio. La fatica di essere blogger è tutta cerebrale…quanta fatica pensare dodici outfit per due giorniDa piccola quando vedevo la nordica Licia Colò sorseggiare tè nei villaggi berberi o la coppia dei buffi turisti per caso Syusy Blady e Patrizio Roversi scherzare sull'andatura dei pinguini del polo sud, pensavo quello che secondo me pensavano tutti: "Da grande voglio fare un lavoro dove viaggio gratis". In realtà lo penso ancora, alla faccia di quelli che dicono che prima o poi è stressante… io mi stresserei volentieri!Pensare che a poche e selezionate blogger capita di essere invitate, per lavoro, a fare dei viaggetti, come sorta di testimonial o in qualità di reporter. Beate loro! Lavoro o non lavoro, fatto sta che le fashion blogger non stanno ferme un minuto, e complice la bella stagione, si godono dei rilassanti week end fuori porta (regolarmente testimoniati) o delle vacanze al mare o in città.

- Dopo averla vista passeggiare a Venezia con Nicoletta Reggio e a Parigi per lavoro, ovvero per il blog, sempre con Nicoletta e Veronica Ferraro, adesso è tempo di vacanza per Irene Colzi. Meta scelta: la Sicilia, che per chi non la conoscesse, Irene offre una suo personale reportage a suon di outfit. Abitino leggero per il caldo di Caltagirone, sciarpetta a righe su maglia a righe contro il vento malandrino del porto di Portopalo di Capo Passero, abito vintage da dea greca per fare pendant con l'atmosfera antica di Vendicari e bikini maculato e in fantasia per guardare l'Isola di Correnti. Touring Colzi club rules.

- Solo un week end a Forte dei Marmi per Chiara Ferragni, che anche in spiaggia è impeccabile: bikini nero con tanto di gale, occhiali Prada, abitino leggero e pure cintura vintage. Sembra me... che vado in spiaggia armata del buon vecchio copricostume (ne ho ben due dell'Ipercoop), le infradito tarocche Flip-flop e rischiando un accecamento con gli occhiali attrai-raggi-U.V.A. di H&M.

- Non sta a pettinare le bambole Veronica Ferraro, che è volata a Barcellona, invitata da Stradivarius. Sceglie per il viaggio un abito lungo impreziosito da accessori metallici (m'hanno detto che sono comodissimi per viaggiare), mentre per una passeggiata sulla Rambla una tutina azzurra in coordinato con le scarpe, per poi ricambiarsi in negozio. La fatica di essere blogger è tutta cerebrale…dodici outfit per due giorni quanti chili fa di valigia?

 

 

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Ddmag 53 mesi fa

www.ddmag.it tendenze,novità.....

fefffyna 65 mesi fa

hihhii kiss

Lucy 65 mesi fa

GRAZIE FEFFFYNA :))))))) LO PENSO ANCHE IO CHE RIDERE FACCIA BENE :)))))))))))

fefffyna 65 mesi fa

hahahahhah sto ancora ridendo....che bello questo articolo!Ridere fa bene alla salute!!

Cleo 65 mesi fa

un articolo divertente, ironico, leggero .. consiglio a qualcuno che commenta con frasi un bo da intelletuale snob di sinistra di cambiare letture ... la giornalista non ha l'obbiettivo ne l'interessa di risolvere dei quesiti esistenziali...dopotutto questo è un blog di moda o sbaglio???

margherita 65 mesi fa

internet ha il potenziale di essere molto vasto e scegliere cosa leggere, cosa seguire, cosa non gurardare... credo che alcuni commenti qua sopra siano fuori luogo e gratuiti... unico commento per voi.."porelle" dopotutto offrire pochi neuroni per critiche poco costruttive non è da tutti.....

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).