Le Nike "ritornano al futuro"

09 settembre 2011 
<p>Le Nike "ritornano al futuro"</p>

E' iniziata ieri sul sito NikeMag.ebay.com l'asta per accaparrarsi una delle 1500 Nike Mag (150 per ognuno dei 10 giorni della vendita) messe in palio dalla Nike e tale era l'attesa fra i fan che i prezzi sono già alle stelle (siamo abbondantemente sopra i 3.500 dollari), anche se l'intero ricavato andrà alla Michael J.Fox Foundation, che si batte contro il morbo di Parkinson, di cui l'attore soffre da anni.

Già, perché l'ultima nata di casa Nike non è una sneakers come tutte le altre, bensì quella indossata da Marty McFly (alias Michael J. Fox) in Ritorno al Futuro 2 del 1989. Nel film le scarpe, create ad immagine e somiglianza di quelle indossate dai piloti di Formula Uno, si illuminavano ogni volta che McFly faceva un viaggio nel tempo, andando in quel caso nel 2015.

E anche le nuove Mag mantengono intatta questa caratteristica, visto che sono uguali in tutto e per tutto all'originale, incluso il LED luminoso e la scritta Nike elettroluminescente nello strappo, che resta accesa per cinque ore dopo ogni carica.

Sono quattro anni che la Nike pensa di creare una scarpa replica di quella di Ritorno al Futuro 2 e inizialmente l'idea era quella di lanciarla nel 2015 per mantenere fede al film, ma si è deciso di anticipare i tempi d'uscita per approfittare della mega donazione di 50 milioni di dollari fatta dal co-fondatore di Google, Sergey Brin, alla fondazione di Fox.

«Il progetto è emozionante per me - ha detto Michael J.Fox in uno stralcio del video di presentazione delle Nike Mag - perché riunisce tre categorie molto passionali: la comunità del Parkinson, gli sneakerheads e i fan di Ritorno al Futuro. E con il loro sostegno siamo in grado di accelerare il nostro obiettivo, che è quello di trovare una cura per il Parkinson».

E per ringraziare la Nike per le Mag 2011, il team creativo di Ritorno al Futuro, guidato dal produttore esecutivo Frank Marshall, ha realizzato un episodio originale in tre versioni (da 60 e 90 secondi e 2 minuti) in cui, oltre agli attori Christopher Lloyd e Daniel Fullylove, recitano anche la star del basket Kevin Durant (che fa un cliente) e il designer Nike Tinker Hatfield. Sarà proprio quest'ultimo a rivelare involontariamente a Lloyd (alias, Doc Brown) che si trova nell'anno sbagliato e che le Nike Mag 2011 che sta cercando, nella versione che si allaccia da sola, non saranno disponibili prima del 2015.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).