John Richmond, più black non si può

30 settembre 2011 
<p>John Richmond, più black non si può</p>

Occhio a non farle arrabbiare, un colpo di punta e sei steso.
Guai a stuzzicare le donne che indossano ai piedi le scarpe della nuova collezione John Richmond Black Label. Tutte quelle borchie killer sulle ghette, sulle tomaie o sui bordi delle calzature potrebbero far male.

Indissolubilmente legata allo spirito rock delle collezioni abbigliamento ed accessori ( GUARDA LA COLLEZIONE JOHN RICHMOND PER 2012>), sia nella cifra stilistica che nei materiali, la nuova linea John Richmond Black Label è un mix di artigianalità e lusso.

Per la stagione fredda il mood è semplicemente grintoso, con ballerine, décolletée e stivaletti arricchiti da applicazioni metalliche, dettagli tatoo e non solo. Teschi e crest in rilievo rifiniscono le calzature in nappa e vitello, mentre dettagli in pitone e inserti in pelliccia rendono le scarpe più ricercate e aggressive.
For very bad girls only.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).