La moda da leggere (e regalare)

di Carolina Rimondi 

E' in libreria che puoi trovare il regalo più fashion per il tuo Natale

Carolina Rimondi

Carolina Rimondi

ContributorScopri di piùLeggi tutti

<<>0
1/
Quando non sappiamo cosa regalare, spesso ci rifugiamo in libreria. Con un libro andiamo sul sicuro, ci diciamo. Che poi non è mica vero, anzi, il rischio di incorrere in un flop è dietro all'angolo.
Ecco quindi alcune proposte dal successo assicurato, sempre che i destinatari del dono siano amanti della moda come voi. Dal romanzo, al libro-enciclopedia, alla biografia, passando per la favola illustrata. Tutti libri di moda e tutti firmati da penne autorevoli.
Non poteva mancare una delle ultime novità, Dior Couture curato da Patrick Demarchelier, ma ci sono anche libri di nicchia, come Dressers, che racconta la working class di Glasgow attraverso la moda dei giovani negli ultimi trent'anni.
Libri da sfogliare, di cui apprezzare le immagini e su cui ritornare anche a distanza di tempo in cerca di quella fotografia che ci è rimasta impressa. Oppure libri da divorare con una lettura veloce durante le feste natalizie.
P.S. Non dimenticate una dedica, se sentita, e magari un segnalibro originale da inserire tra le pagine (basta anche un bel nastro in velluto)!Quando non sappiamo cosa regalare, spesso ci rifugiamo in libreria. Con un libro andiamo sul sicuro, ci diciamo. Che poi non è mica vero, anzi, il rischio di incorrere in un flop è dietro all'angolo.

Ecco quindi alcune proposte dal successo assicurato, sempre che i destinatari del dono siano amanti della moda come voi. Dal romanzo, al libro-enciclopedia, alla biografia, passando per la favola illustrata. Tutti libri di moda e tutti firmati da penne autorevoli.

Non poteva mancare una delle ultime novità, Dior Couture curato da Patrick Demarchelier, ma ci sono anche libri di nicchia come Dressers, che racconta la working class di Glasgow attraverso la moda dei giovani negli ultimi trent'anni.

Libri da sfogliare, di cui apprezzare le immagini e su cui ritornare anche a distanza di tempo in cerca di quella fotografia che ci è rimasta impressa. Oppure libri da divorare con una lettura veloce durante le feste natalizie.

P.S. Non dimenticate una dedica, se sentita, e magari un segnalibro originale da inserire tra le pagine (basta anche un bel nastro in velluto)!

DA STYLE.IT

  • News

    Bansky, nuova opera dedicata ai "miserabili" di Calais

    Bansky, nuova opera dedicata ai "miserabili" di Calais

  • Mamma

    Torna il concorso “La matita delle idee”

    Arrivato alla quarta edizione, il premio nazionale indetto da Giotto – F.I.L.A. rivolto alle scuole dell’infanzia e primarie, quest’anno si intitola: “Crescere è un’arte – Stare bene con gli altri, stare bene a scuola”.

  • Mamma

    Impara l'arte e mettila da parte... con F.I.L.A.

    Avvicinare i bambini e i ragazzi all'arte e alla cultura (non) è un gioco da ragazzi: ci prova F.I.L.A con laboratori didattici e interattivi, presenti alle principali manifestazioni italiane del settore.

  • Mamma

    Storie di mamme: il fantastico mondo di Pucci

    Pucci Zagari è una mamma prima che un'artista e nel suo mondo favoloso dà vita a tante idee per e ispirate ai bambini. Scoprite insieme a noi questa “storia di mamma”!


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alla newsletter moda di Style.it
 

Cerca in Sfilate

Stagione Designer