Pubblicità di moda, razzismo e povertà.

di Carolina Rimondi 

Dibattito sulla campagna di Donna Karan

Carolina Rimondi

Carolina Rimondi

ContributorScopri di piùLeggi tutti


L'immagine discussa della campagna pubblicitaria di Donna
Karan

L'immagine discussa della campagna pubblicitaria di Donna Karan

La stilista Donna Karan sembra essere incorsa in un bella trappola di comunicazione. Reduce da un viaggio di beneficenza ad Haiti, ancora devastata dal terremoto del 2010, ha realizzato una collezione ispirata a un artista locale, pubblicizzandola poi con un servizio ambientato sull'isola.
Il problema è nato nel momento in cui, in uno scatto della campagna, dietro a una grintosa Adriana Lima sono stati posti tre giovani ragazzi haitiani dalle espressioni intimorite. Sul web alcuni hanno definito la pubblicità "controversa", in quanto da questa fotografia emergerebbe - seppur contro la volontà di Donna Karan - uno spirito razzista e imperialista.

A guardare l'immagine, ci sono alcuni fattori che possono infastidire e accreditare queste critiche: prima di tutto il contrasto tra l'eleganza degli abiti indossati da Adriana e la modestia della cornice (l'ambiente, i vestiti dei due giovani). In secondo luogo le espressioni e le posizioni dei soggetti: Adriana posa fiera in primo piano, mentre dietro di lei - in posizione arretrata - ci sono i due ragazzi, un po' intimiditi.
Tutti i dettagli sono interpretabili, ma c'è un aspetto che lascia poco spazio al dubbio: la spettacolarizzazione della povertà.
Donna Karan non è certo la prima a cadere in questa trappola comunicativa, perché in tanti avranno visto altre pubblicità o servizi fotografici in cui, andando a caccia dell'ispirazione esotica e dell'originalità, la moda non ha saputo fermarsi e ha trasformato popolazioni disagiate nell'accessorio di un set.

Siamo certi delle buone intenzioni della maison e del fatto che la campagna vuole comunicare il luogo d'ispirazione per la collezione PE 2012, ma forse non è stata presa la strada migliore. Voi cosa ne pensate?

DA STYLE.IT

  • News

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

  • News

    Arrestata infermiera killer a Piombino

    Arrestata infermiera killer a Piombino

  • News

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

  • News

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alla newsletter moda di Style.it
 

Cerca in Sfilate

Stagione Designer