Alberta Ferretti, lusso in limited edition. Ma non solo

di Federico Rocca 

Sfila a Milano la collezione demi-couture della stilista. In passerella le it-girl del momento: dalla sorella di Beyoncé alla figlia di Simon Le Bon. Solo "parenti di"? Proprio no

Federico Rocca

Federico Rocca

Fashion EditorScopri di piùLeggi tutti

<<>0
1/

Chi  - o che cosa - è una it-girl oggi? La questione sembra facile. Una ragazza "per bene", che frequenta i posti e le persone giuste? Una giovane donna dallo spiccato buon gusto, che in virtù di questo compare sui magazine più patinati, quasi suo malgrado? Una "figlia, sorella, cugina di" della quale si parla, perché è (anche) creativa, bella, affascinante, intrigante? La "donna del momento"?
Tutto questo, ma anche altro ancora. Del termine si è in effetti, forse, abusato: anche noi di Style.it, d'altra parte, come ben sapete, abbiamo le nostre. Ma se le definizioni si rivelano comunque insufficienti e parziali, ecco che la pratica ci viene in soccorso.
Le it-girl sono quelle "magnifiche creature" che abbiamo visto - più che indossare - interpretare la lussuosissima collezione in limited edition creata da Alberta Ferretti, questa sera, nelle sale del palazzo milanese della Maison (GUARDA QUI IL VIDEO DELLA SFILATA >). Una boccata di femminilità tra Pitti e la 4 giorni di sfilate meneghine dedicate all'abbigliamento maschile, al via sabato.
Eccole, allora, in carne, fascino e ossa le it-girl di Alberta Ferretti, a cominciare da Audrey Marnay, che apre le danze in argento e frange, per proseguire con Sarah Margaret Qualley, figlia di Andie McDowell, e ancora Tali Lennox, Amber Le Bon, Solange Knowles ("sorella di"), l'italiana Nathalie Dompè e l'immancabile blogger (ma deluxe) Hanneli Mustaparta.
Ragazze (o si offenderanno? Meglio donne... o signore?) comuni? Non esageriamo. Ma certamente donne dotate di una grazia naturale e per nulla ostentata. Concrete. Anche forti. Reali, nel loro essere indiscutibilmente speciali. Della serie: non gli manca proprio nulla, e non te lo fanno neppure pesare! Se un difetto hanno, è solo quello di giocarsela con gli splendidi abiti disegnati dalla stilista nel catturare l'attenzione e gli occhi del parterre. Già, perché it-girl a parte sono gli abiti che ancora una volta sorprendono per la loro sottile eleganza. E' stata annunciata come una collezione demi-couture, e le aspettative non sono state disattese. La "quasi" Alta Moda di Alberta Ferretti potrebbe anche toglierselo quel quasi. Se non fosse che è prodotta "industrialmente", la si chiamarebbe probabilmente Haute Couture.
Ispirazione Twenties, nuances neutre come il ghiaccio e il tortora, ricami preziosi, trasparenze illuminate da beads e paillettes, pizzi metallici, sete fruscianti ad accarezzare il corpo. Quasi ogni uscita strappa l'applauso.
Una visione, insomma, un sogno in quanto tale destinato a poche. Ma la moda vive anche - soprattutto, ci viene da dire oggi, in tempi di crisi - di fatturati. E sono le precollezioni a monopolizzare le vendite. Giusto, quindi, accendere i riflettori anche sulla Precoll pensata dalla stilista per l'autunno 2012 e pure mandata in passerella nella stessa occasione. L'idea di una femminilità leggera, eterea, impalpabile è la stessa. Il gusto rétro anche. La scelta di uno stile sussurrato pure. Diversi la portabilità e, perché no, i costi. Le donne sono tante, diverse. Giusto poterle accontentare tutte. O quasi.

DA STYLE.IT

  • Mamma

    Calendari dell'avvento

    Pochi giorni e inizia il countdown al Natale! E non c'è Dicembre che si rispetti se non c'è un Calendario dell'Avvento: eccone alcuni bellissimi da comprare, anche all'ultimo secondo!

  • Bellezza

    Polveri illuminanti

    Ombretti, ciprie, polveri che illuminano la pelle, perfetti per esaltarne il colore. Da stendere su viso, schiena e décolleté per le serate importanti o per dare un tocco di luce a una giornata grigia

  • Bellezza

    Beauty routine per la notte

    Sapevi che durante le ore notturne la produzione di collagene aumenta? Per questo e per molti altri motivi è necessario prendersi cura di corpo e viso anche mentre si riposa, con prodotti specifici pensati proprio per questo momento della giornata, sierei, creme, contorno occhi, anti-cellulite e non solo

  • Moda

    Come è bella la campagna (stampa) d'autunno

    Arriva l'estate ed è già tempo di Autunno/inverno 2013-14. Dopo le sfilate femminili, le catwalk maschili e i migliori look da red carpet, ecco che le nuove collezioni sono pronte a prendere vita sulla carta. Patinate, raffinate e impeccabili come sempre, le campagne pubblicitarie delle griffe più prestigiose saranno protagoniste indiscusse dei magazine di moda. Con qualche special guest d'eccezione


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alla newsletter moda di Style.it
 

Cerca in Sfilate

Stagione Designer