Berlino: la moda parla deutsch

di Daniela  Zenone 

Daniela  Zenone

Daniela  Zenone

Leggi tutti


Nella foto Lara Stone - testimonial dell'attuale edizione della
Marcedes-Benz Fashion Week Berlin -  ritratta insieme al nuovo
modello d'auto SL Roadster dalla fotografa americana Alex
Prager

Nella foto Lara Stone - testimonial dell'attuale edizione della Marcedes-Benz Fashion Week Berlin -  ritratta insieme al nuovo modello d'auto SL Roadster dalla fotografa americana Alex Prager

La Berlin Fashion Week, nel suo consueto appuntamento di gennaio, apre i battenti!
Per i fan della moda "made in Berlin" questa edizione sarà una vera e propria chicca, un'accattivante  panoramica  sull'ampio spettro dei brand locali, dagli emergenti agli affermati.
Da oggi 18 gennaio a sabato 21, Berlino invita il pubblico di settore a conoscere da vicino i protagonisti di uno dei motori più importanti dell'economia creativa locale: la moda, o come si usa dire in tedesco, die Mode. La capitale tedesca vanta, oltre al più grande numero di scuole di moda a livello europeo (se ne contano otto!), di un esuberante agglomerato di brand che, caratterizzati per lo più da uno stile concettuale, emanano il loro fascino a livello internazionale. Per la presentazione di questi (ed altri) marchi, l'attuale edizione della settimana della moda berlinese inaugura nuove fiere e shoowroom che andranno ad arricchire il già assortito programma di appuntamenti.
Parallelamente a Bread & Butter, la più importante fiera internazionale dedicata al casual wear, che si svolgerà nella suggestiva sede dell'ex-aereoporto di Tempelhof, sono da menzionare Premium, Seek, Bright, Capsule, Collect e il Vogue Salon. Alla moda ecosostenbile, un segmento in continua crescita qualitativa e quatitiva, sono dedicati cinque saloni disseminati nel quartiere di Mitte: Green Showroom, EcoShowroom, In Fashion, Ethical Showroom e Showfloor Berlin. Il clou delle sfilate è offerto dalla Mercedes-Benz Fashion Week Berlin: in due location appostate sul viale Unter den Linden, nella vicinanza della Porta di Brandeburgo, in un fitto susseguirsi di defilè e installazioni, oltre 50 marchi presenteranno le loro collezioni Autunno/Inverno 2012/13. Molto attese sono le sfilate del brand Lala Berlin e di Vladimir Karaleev - stilista di origine bulgara di base a Berlino. Molto promettenti anche lo show del duo turco-tedesco Issaver Bahri e l'installazione-performace del marchio Augustin Teboul, entrambi vincitori nel 2011 dell'ultima edizione del concorso di moda "Start your Fashion Business".  



DA STYLE.IT

  • News

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

  • News

    Arrestata infermiera killer a Piombino

    Arrestata infermiera killer a Piombino

  • News

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

  • News

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio


Cerca in Sfilate

Stagione Designer