Quando lo shopping online è social

di Maria Luisa Tagariello 

Vendere i capi del proprio guardaroba ed entrare a far parte di una community di fashioniste in un un unico portale. Nasce in Italia il primo social commerce glam.

Maria Luisa Tagariello

Maria Luisa Tagariello

ContributorScopri di piùLeggi tutti

Chi di noi fashionistas dalle mani bucate non ha nell'armadio almeno un capo con ancora il cartellino attaccato? Chi di noi amanti della moda non ha un guardaroba straripante da sistemare? E infine chi di noi non ha capi di qualità che ha amato ma che ora non indossa più? La soluzione può essere uno swap party con le amiche, eBay, un banchetto al mercatino dell'usato, oppure… Private Griffe. La formula è inedita da noi in Italia: un social commerce che al classico marketplace virtuale aggiunge il lato di condivisione e scambio del social network.

Una sorta di mercatino online, quindi, ma ad alto tasso di glamour, rivolto ad appassionate di moda che potranno aprire gratuitamente la propria boutique per vendere e comprare abbigliamento e accessori, e al tempo stesso condividere la propria idea di stile e i propri look, ispirando e lasciandosi ispirare dalle altre seller. Sarà il team di Private Griffe a garantire sulla qualità dei prodotti, così come sulla sicurezza di ogni transazione, occupandosi delle spedizioni e trattenendo una percentuale sulle vendite effettuate. Al debutto, programmato per il 28 febbraio, prenderanno parte anche alcune celebrities internazionali (i cui nomi sono al momento top secret), mettendo in vendita i capi dei propri guardaroba da favola. In attesa di poter fare acquisti, possiamo candidarci per diventare fashion seller su www.privategriffe.com, entrando per prime a far parte della community, e usufruendo così di condizioni privilegiate.

DA STYLE.IT

  • News

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

  • News

    Arrestata infermiera killer a Piombino

    Arrestata infermiera killer a Piombino

  • News

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

  • News

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alla newsletter moda di Style.it
 

Cerca in Sfilate

Stagione Designer