Burberry Prorsum colpisce ancora. Ma non è l'unico

di Federico Rocca 

Alla London Fashion Week, l'ennesimo exploit di Christopher Bailey. Ma sono tante le griffe che, al di là della Manica, conquistano con la forza delle idee

Federico Rocca

Federico Rocca

Fashion EditorScopri di piùLeggi tutti


Foto Getty Images

Foto Getty Images

Live streaming, feed-live su Twitter e Instagram, Facebook, Sina, You Ku, iPhone, iPad, Pinterest, Polyvore, iTunes... No, non è un elenco delle infinite possibilità che ci offre la moderna comunicazione via web. O, meglio, in un certo senso lo è. Sono questi, infatti, i canali scelti da Burberry Prorsum per mostrare, urbi et orbi, la propria collezione Autunno/inverno 2012-13 andata in scena - per così dire in carne e odssa - ieri ad Hyde Park, a Londra.

GUARDA TUTTE LE SFILATE AUTUNNO/INVERNO 2012/13 >

Ma che il più brit dei marchi brit fosse all'avanguardia in quanto a sperimentazione nei campi - che ad altri sembrano spesso quasi terrorizzanti - della "comunicazione ai tempi di internet" non è una novità. Grazie anche all'acume e all'intelligenza del suo direttore creativo, Christopher Bailey, Burberry detiene da tempo, e saldamente, il trono di brand 2.0 per antonomasia. I suoi oltre 10 milioni di fan su Facebook, ad esempio, lo dimostrano. E il fatto che la collezione presentata in passerella possa già essere acquistata online sul sito ufficiale del brand non fa che confermarlo.
Ma non è questa di per sé già sconvolgente capacità di mettersi in scena e di rappresentarsi in modo attualissimo a lasciarci di gesso.
Ciò che davvero ci stupisce è l'abilità di Bailey di rinnovare, stagione dopo stagione, la donna Burberry Prorsum, senza mai stravolgerla o, peggio, tradirla. Dopo avere dato una linfa vitale tutta nuova ai canoni estetici e stilistici dello storico brand, ecco che ora Bailery si diverte e rinvigorire quegli stessi canoni con piccole variazioni sul tema (o sui temi), che nulla tolgono e molto aggiungono alla donna Burberry - in questo caso - dell'Autunno/inverno precedente, o all'uomo che ad essa si accompagna.
Ecco allora cappotti e giacche drappeggiati, tante gonne a righe, pannelli inseriti su trench dalle capientissime tasche applicate, mini bomber imbottiti cortissimi sulla schiena, maniche a sbuffo e fiocchi (mai leziosi) a chiudere i trench o a guisa di cintura, parka tutt'altro che sportivi.  
C'è un profumo selvaggio di campagna inglese, nei tessuti caldi come il tweed, la lana a spina di pesce e il velluto, nelle cinghiette in cuoio, negli stivaletti stringati, e soprattutto nei colori - anche quelli delle stampe floreali - che sono tutti quelli del sottobosco: ambra e susina, bordeaux e castagna, verde oliva, malachite e alloro.
Gran pioggia finale e parata di modelle sotto l'ombrello (ok, ma una volta non possiamo fare che splenda il sole? almeno una volta, please...).

Ma non è solo la riuscita sfilata di Burberry Prorsum a dovere fare preoccupare New York, Milano e Parigi. La vitalità che si respira sulle catwalk della City è un segnale evidente di come quella di Londra si stia stancando di essere considerata la più "piccola" delle quattro Week internazionali. La donna ben definita e strutturata di Antonio Berardi, quella nitida e intellettuale di Paul Smith, quella a suo modo sontuosa di Stella McCartney (che ha presentato una nuova "Evening collection"), quella grafica e materica di Christopher Kane, quella futuristica di Peter Pilotto sono tutte sul piede di guerra, pronte a conquistarsi, a suon di idee, visibilità e applausi.

DA STYLE.IT

  • Bellezza

    Make up color marsala come le star

    È ufficialmente il colore dell'anno. Caldo, avvolgente e vigoroso come il vino di cui porta il nome, questa nuance diventa un vero trend anche nel mondo beauty. Le più famose l'hanno già fatto loro

  • Bellezza

    Make up per le feste: Natale e Capodanno 2014

    Come da tradizione, anche quest'anno, il make up si tinge di rosso e oro. Labbra infuocate, occhi seducenti e nail art sfavillanti. L'importante è osare e illuminare le notti più magiche di queste feste

  • Moda

    Natale 2014, le idee regalo fashion per lui

    Dopo aver pensato ai regali di Natale per lei, adesso tocca a quelli per lui. Ecco alcune proposte fashion

  • Mamma

    Calendari dell'avvento

    Pochi giorni e inizia il countdown al Natale! E non c'è Dicembre che si rispetti se non c'è un Calendario dell'Avvento: eccone alcuni bellissimi da comprare, anche all'ultimo secondo!


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alla newsletter moda di Style.it
 

Cerca in Sfilate

Stagione Designer