Raf Simons: Jil Sander bye bye

di Federico Rocca 

Il direttore creativo lascia la griffe di culto (per approdare da Dior?). E al suo posto?

Federico Rocca

Federico Rocca

Fashion EditorScopri di piùLeggi tutti

Era direttore creativo della griffe dal 2005. Oggi lo stilista belga lascia ufficialmente il suo incarico: l'annuncio è dato dalla maison stessa, che coglie l'occasione per ringraziare Raf Simons per il suo lavoro e che si riserva di comunicare presto il nome del successore di Simons per il prestigioso ruolo. La sfilata in calendario sabato prossimo a Milano (GUARDA TUTTE LE SFILATE DI MILANO MODA DONNA >) sarà dunque l'ultima firmata da Simons.

A questo punto, se due più due fa quattro, c'è da credere che siano fondate (fondatissime) le voci girate qualche tempo fa e che volevano Simons come direttore creativo della maison Christian Dior, rimasta senza un vero direttore creativo dopo il licenziamento di John Galliano, nei guai con la gisutizia con l'accusa di insulti antisemiti.
Sarebbe davvero interessante vedere come un designer razionale e algido come Raf Simons possa affrontare l'universo emotivo di una maison storica come Dior. Le sfide, anche quelle più ardue, riservano spesso sorprese intrigantissime.

DA STYLE.IT

  • News

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

  • News

    Arrestata infermiera killer a Piombino

    Arrestata infermiera killer a Piombino

  • News

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

  • News

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alla newsletter moda di Style.it
 

Cerca in Sfilate

Stagione Designer