I mille volti di Karl Lagerfeld

di Carolina Rimondi 

Tra gadget e parodie, il Kaiser si è prestato a tantissime re-intepretazioni

Carolina Rimondi

Carolina Rimondi

ContributorScopri di piùLeggi tutti

<<>0
1/

Da quando è diventato stilista della maison Chanel i riflettori su Karl Lagerfeld si sono moltiplicati. E con loro i gadget e le re-interpretazioni spiritose di quello che è conosciuto anche come "Il Kaiser".
In questi ultimi anni Lagerfeld è diventato Simpson, Sponge Bob, MiniPony. Ha ucciso Bambi e altri adorabili creature Disney nelle vignette satiriche di Alexandro Palombo, è stato uno zombie in quelle di Frederick Peeters e un sikh in quelle di Gallery of The Absurd.

TUTTO SU KARL LAGERFELD SULLE PAGINE DI STYLE.IT >

Sconfinata è anche la schiera dei gadget, coi quali i collezionisti avranno trovato pane per il loro denti:bambolotti, orsetti, skateboard, cover per iPhone, giocattoli design come quelli di Tokidoki, luxury come quelli di Steiff (il cui orsetto Karl era venduto a circa 1000 euro).
Ma non finisce qui perché Karl Lagerfeld si può indossare - come ormai tutti sappiamo - grazie alle innumerevoli t-shirt (guardate la nuovissima limited edition prodotta dal collettivo I Love DUST), alle borse e alle collanine. E poi si può mangiare sotto forma di patatine, cupcakes e caramelle.

Lagerfeld ha voluto sorprenderci anche nelle vesti di vigile, immortalato a un posto di blocco per la campagna sulla sicurezza stradale del governo francese. E per le patatine Pop Chips? No, in quella pubblicità non è lui, ma un'imitazione. A vestirne i panni è stato niente meno che l'ex toyboy di Demi Moore, Ashton Kutcher.

DA STYLE.IT

  • News

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

  • News

    Arrestata infermiera killer a Piombino

    Arrestata infermiera killer a Piombino

  • News

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

  • News

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio


Cerca in Sfilate

Stagione Designer