Convivio experience

di Lucia Del Pasqua 

Dalla borsa di Prada a righe alle scarpe da marinaia di Alberto Guardiani: ecco cosa c'è alla più prestigiosa Mostra Mercato nazionale che raccoglie i fondi contro l'AIDS

Lucia Del Pasqua

Lucia Del Pasqua

ContributorLeggi tutti

<<>0
1/

Avrò perso circa dodici chili in centoventi minuti per arrivarci, dato che ho corso arrancando sulle mie Prada verdi speranza (tacco dodici) per quasi due ore causa bus che non passava, indicazioni sbagliate e un piccolo inconveniente mattutino, ovvero la vecchietta bisognosa di una "mano", ma ce l'ho fatta. 
Sono arrivata al Convivio con lo stesso entusiasmo con cui un altro Convivio, quello di Platone, me lo leggevo al Liceo.
Scusate ma per una del Classico come me il parallelismo è d'obbligo. Tutti e due, l'uno reale e l'altro più "filosofico" hanno sicuramente qualcosa di straordinario in comune, oltre il nome: il concetto di unione, di stare insieme, di solidarietà di interessi. Dato che sono pur sempre bionda non voglio certo fare una lezione di greco antico, ma entrare nel Gate 6 di quel benedetto Padiglione 1 (alla fine l'ho trovato) di Fieramilanocity e vedere riuniti grandi marchi della moda per combattere l'AIDS, scusate ma mi ha fatto (un bellissimo) effetto.

La Mostra Mercato è aperta da oggi fino al 12 giugno, ma in realtà mi sono fatta un giro il giorno prima, quello del semi-backstage, io con un tacco quasi rotto e i capelli tipo da post sessione corsa, lei, la mostra, ancora con transenne e pacchi da scartare, alias con il making-of pre (comprensibile) delirio da shopping solidale.

Indi per cui (non usavo questa espressione dalla Quarta Superiore) ho potuto scattare foto di alcuni pezzi interessanti senza rischiare il catapultamento coatto verso lo stand attiguo, e senza mani moleste in "campo".
Vorrei solo aggiungere, e poi mi cheto, una cosa che forse può essere banale, affermando che da Prada a Valentino, da Camomilla a Gallo, ci sono davvero dei bei capi, che non c'è niente di messo lì "a caso", e che per il fatto siano per una buona causa diventano ancora più belli. Punto, anzi no. Merita un cenno la sezione Vintage, dove sono presenti abiti e accessori proveniente da armadi privati VIP, il cui ricavato andrà alle popolazioni terremotate dell'Emilia. Ora finalmente mi zittisco, vi lascio alle mie non perfette foto e vado a Convivio, ora la strada la so pure bene.

DA STYLE.IT

  • Mamma

    “La magia di un sorriso” per i bambini in ospedale

    Fino al 4 ottobre è possibile sostenre con SMS solidale al 45507 la Fondazione Dottor Sorriso Onlus, che si occupa di clown terapia negli ospedali italiani. Ecco come fare.

  • Mamma

    Sindrome di Rett: sosteniamo la campagna di AIRETT a favore delle “bimbe dagli occhi belli”

    Fino al 4 ottobre è attiva una campagna SMS solidale al 45504 per sostenere la ricerca contro la Sindrome di Rett, una rara malattia neurodegenerativa, che colpisce le bambine. Scoprite qui come fare!

  • Mamma

    Guerra e bambini: sosteniamo l'appello di INTERSOS!

    Fino al 19 settembre è attiva una campagna SMS solidale al 45505 per sostenere il centro A28 di Roma, che si occupa di dare accoglienza alle piccole vittime dei conflitti. Scoprite qui come fare!

  • Bellezza

    Capelli corti, tagli e styling estate 2015

    Ultimo colpo di coda dell'estate, ma non certo in testa! Tagli corti e styling di tendenza continuano a dettar legge...


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alla newsletter moda di Style.it
 

Cerca in Sfilate

Stagione Designer