Shopping in vacanza: le tabelle per azzeccare la taglia (anche all'estero)

di Rita Russo 

Abito, jeans e calzature: ogni paese ha le sue regole e le sue taglie. Style.it ti propone un pratico convertitore per azzeccare gli acquisti fatti all'estero

Rita Russo

Rita Russo

ContributorLeggi tutti

<<>0
1/

Resterai in Europa per le vacanze oppure ti spingerai fino al continente americano? Opterai per il Regno di sua Maestà Elisabetta II oppure volerai fino al lontano e magico Giappone? Qualunque sarà la tua mèta, non dimenticare di mettere in valigia il regalo che Style.it ti fa per l'estate: le tabelle con le quali raccapezzarti con le taglie usate all'estero.

Il segreto numero uno per uno shopping di successo, anche in vacanza, è sempre lo stesso. Azzeccare la taglia. Il risparmio viene dopo: a cosa serve avere scovato il prezzo più stracciato per il sandalo che inseguivamo da un'intera stagione se poi sbagliamo la misura?

Muniamoci quindi di pazienza e delle colorate tabelle qui sopra riportate per orientarci nella selva di taglie in lettere (XS, S, M eccetera) e numeri (2, 4, 6, 32, 42 e così via) che cambia di paese in paese.

In Italia siamo abituate a misurare top e vestiti con valori compresi tra 36 e 52, ma i nostri cugini francesi preferiscono contare tra 32 e 48. In Inghilterra si va dal 4 al 20, un po' come negli Stati Uniti dove le taglie femminili sono comprese tra 0 e 10. Discorso a parte, invece, per i giapponesi che hanno un sistema più complicato che prevede taglie per noi astruse tipo la 5a, la 7ma, la 9a e via discorrendo.

E per i jeans? Se ci venisse voglia di acquistare un pantalone denim mentre siamo in Francia dovremo cominciare a contare dalla taglia 34, mentre negli States dal 2 e in Inghilterra dal 6.

Per chi non riuscisse a resistere alla tentazione di acquistare un sandalo o uno stivale quando si trova dall'altro capo del mondo (magari prendendo a pretesto il cambio iper favorevole) ecco le istruzioni per non sbagliare scarpa: nell'Unione Europea le scarpe si misurano dalla 34 in poi, in America dal numero 4, in Inghilterra dall'1 e in Giappone dal 21. La mia misura sarà allora: 38 a Milano, 8 a New York, 5 a Londra e 25 a Tokyo. Buon divertimento e buono shopping a tutte!

>> Grazie a Sizer, gli indumenti si misurano in un click

DA STYLE.IT

  • News

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

  • News

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

  • News

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

  • News

    Unioni Civili, ddl Cirinnà arriva alla Camera

    Unioni Civili, ddl Cirinnà arriva alla Camera


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alla newsletter moda di Style.it
 

Cerca in Sfilate

Stagione Designer