Da H&M il riciclo si premia con un buono sconto
da 5 euro

di Simona Marchetti 

Prenderà il via a febbraio la campagna mondiale voluta dal colosso del fast fashion in collaborazione con I.Collect per la raccolta di abiti usati, che verranno poi riciclati e riutilizzati con l'obiettivo di ridurre l'impatto ambientale prodotto dagli indumenti nel loro ciclo di vita

Simona Marchetti

Simona Marchetti

ContributorLeggi tutti


Foto Corbis

Foto Corbis

Se avete un armadio pieno zeppo di vestiti che non mettete più, pensateci due volte prima di gettarli in discarica (dove fra l'altro finiscono ogni anno tonnellate di scarti tessili, anche se il 95% potrebbe essere riutilizzato), perché in realtà da febbraio quegli stessi abiti usati - indipendentemente dalla marca e dalle condizioni in cui sono - si trasformeranno in utilissimi buoni sconto, da spendere da H&M.

Il colosso del fast fashion ha infatti deciso di lanciare un progetto di raccolta di vestiti smessi su scala mondiale: vi basterà portare le borse con gli indumenti usati in uno degli store H&M aderenti all'iniziativa per ricevere un buono da 5 euro (un buono per ogni borsa), da utilizzare per una spesa minima di 40 euro.

«Il nostro impegno in ambito sostenibile si attua sia sul piano sociale sia su quello ambientale - spiega Karl-Johan Persson, CEO di H&M - e per contribuire alla tutela dell'ambiente, offriamo perciò ai nostri clienti la possibilità di lasciare i loro abiti usati nei punti vendita H&M».

Ideata in collaborazione con I.Collect, che si occuperà di gestire tutte le operazioni di smistamento e riciclo degli abiti usati, l'iniziativa di H&M (primo brand di moda a seguire una politica ecosostenibile così concepita) si propone di ridurre nel lungo periodo l'impatto ambientale prodotto dagli indumenti durante tutto il loro ciclo vitale, trovando soluzioni su ampia scala che permettano di riutilizzare gli abiti smessi o difettosi.

Appuntamento dunque a febbraio da H&M, ma nel frattempo è meglio cominciare a dare una controllatina all'armadio, per decidere quali capi tenere e quali invece destinare ad una nuova vita. Ovviamente riciclata.


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alla newsletter moda di Style.it
 

Cerca in Sfilate

Stagione Designer