Addio a Ottavio Missoni

di Redazione  moda 

Lo stilista si è spento a 92 anni nella sua casa di Sumirago, in provincia di Varese. Era stato ricoverato pochi giorni fa per uno scompenso cardiaco. Malato da tempo, lascia la moglie Rosita, i figli e i nipoti. Si tratta della seconda tragica notizia che sconvolge la famiglia Missoni nel giro di pochi mesi, dopo la sparizione di Vittorio Missoni e della moglie Maurizia Castiglioni in un incidente aereo nelle acque di Los Roques

Redazione  moda

Redazione  moda

Leggi tutti

<<>0
1/

Ottavio Missoni, stilista e fondatore della casa di moda italiana, è morto questa notte nella sua casa di Sumirago, in provincia di Varese. A dare la notizia la famiglia, che pochi mesi fa aveva vissuto la tragica scomparsa del figlio Vittorio e della moglie Maurizia Castiglioni in un incidente aereo a Los Roques.

L'imprenditore, nei giorni scorsi, era stato ricoverato per uno scompenso cardiaco e poi dimesso il primo maggio scorso. Aveva 92 anni. Un uomo elegante e discreto, che ha saputo dare un segno distintivo e rivoluzionario nel settore della maglieria del Made in Italy.

Nato nel 1921 a Ragusa, si trasferisce all'età di sei anni a Zara, dove trascorre la sua infanzia. Da sempre appassionato di atletica leggera, veste la maglia azzurra nel 1935, nelle specialità dei 400 metri piani e nei 400 metri ostacoli, conquistando otto titoli nazionali, tra cui l'oro ai mondiali del 1939. Il 18 aprile 1953 sposa Rosita Jelmini, figlia di produttori di scialli e biancheria per la casa. Insieme avviano un'attività a Sumirago, nel varesotto, dove attualmente la famiglia vive e lavora. A guidare l'azienda, adesso, sono rimasti i figli Angela e Luca, mentre Vittorio è scomparso lo scorso gennaio durante un viaggio ai Caraibi.

Tanti i riconoscimenti che la Maison ha ricevuto nel corso degli anni, grazie all'invenzione del put-together, libera e apparentemente casuale mescolanza e sovrapposizione di punti e fantasie, divenuto vero e proprio segno distintivo dello stile Missoni. Il patchwork, le greche e il "fiammato", sono le loro principali invenzioni grafiche e tecniche, riprodotte su filati e texture dallo spessore variabile.

«La migliore maglieria al mondo», a detta del New York Times, e uno tra i 10 stili europei più influenti nel modo di vestire internazionale. Che, a oggi, rappresenta una dei principali punti forza del Made in Italy, grazie all'attuale direttore artistico e creativo, Angela Missoni, che ha saputo dare nuova immagine allo stile Missoni, mantenendo quei metodi di produzione, organizzazione e vendita, tramandati dall'azienda di famiglia.

DA STYLE.IT

  • News

    Addio allo stilista Elio Fiorucci

    E' morto il grande stilista Elio Fiorucci

  • News

    Addio a Laura Antonelli

    E' morta l'attrice Laura Antonelli, aveva 74 anni

  • News

    E' morto B.B.King

    E' morto a Las Vegas B.B.King

  • Bellezza

    A Natale Missoni regala le Zigzagscratch

    Fino al 6 gennaio, per ogni acquisto effettuato nella boutique online, la maison omaggia i suoi clienti con unghie adesive disponibili in tre modelli diversi che riprendono i pattern tipici del brand


Cerca in Sfilate

Stagione Designer