Mary Claire, la donna
più felice d'America

Francesca Porta 07 novembre 2011

La sua ricetta per la felicità prevede movimentate cene in famiglia

Mary Claire Orenic, 50 anni, vive in California 
Mary Claire Orenic, 50 anni, vive in California

«Lavorare a casa due giorni alla settimana. Non viaggiare mai più di dieci minuti per andare al lavoro. Cenare con la famiglia riunita. Non rinunciare alla passeggiata serale con il marito».

Eccola, la ricetta della felicità. O, almeno, questa è la ricetta di Mary Claire Orenic, nominata da Usa Today la "donna più felice d'America". E scusate se è poco.

Mary Claire ha 50 anni, vive in California, ed è una dirigente della multinazionale Siemens Healthcare. La sua non è una storia straordinaria. Con un po' di fortuna, potrebbe essere la storia di tutte noi.

A 20 anni, la Orenic ha lasciato la cittadina del Wisconsin dov'è nata e ha abbandonato gli studi (dopo un diploma come tecnico sanitario di radiologia) per iniziare a lavorare e trasferirsi in California.  A 27 anni, si è fidanzata con Chris, un optometrista, che ha poi sposato. Quando, a 33 anni, ha detto al marito di desiderare un figlio, lui ha sorriso entusiasta, e le ha assicurato che mai avrebbe dovuto sacrificare la carriera per essere madre. Almeno, non più del necessario. Chris si è offerto di cucinare, lavare i panni, fare la spesa: ogni compito è stato diviso in due. Così entrambi sono riusciti a bilanciare famiglia e lavoro. E non solo.

Quando, a 40 anni, Mary Claire ha deciso di tornare a scuola, Chris ha preso l'abitudine di tornare a casa in pausa pranzo per prepararle qualcosa da mangiare. Cinque anni dopo aveva una moglie laureata, in procinto di essere assunta alla Siemens.

Ogni sera, anche dopo tutti questi anni di matrimonio, i due si concedono una passeggiata sulla spiaggia. Felicità è dunque un marito amorevole? No, non basterebbe. Mary Claire non sarebbe felice, racconta a Usa Today, se ogni mattina non andasse a correre con una cara amica, se non ci fossero quelle movimentate cene con tutta la famiglia, se il rapporto con i vicini di casa non fosse così sereno e solidale. Non sarebbe felice, conclude, senza andare in ufficio (anche se due giorni alla settimana è bello lavorare da casa), né senza ritagliarsi qualche ora per sé.

D'accordo, farlo non è come dirlo. Però si può sempre tentare. Mary Claire ci è riuscita.

Vedi anche...

Sondaggio

Addio surgelati pronti

VOTA!

Oroscopo

Che cosa ti succederà oggi?

DA STYLE.IT

  • Casa

    L'acqua: un elemento tutto da ascoltare

    Dagli oceani ai fiumi, dai laghi ai più piccoli corsi d'acqua, come interpretare i segnali della natura attraverso il più necessario degli elementi

  • Casa

    MemoRandom: il thriller dalla Svezia di Anders De La Motte

    Dall'autore svedese di bestseller, ecco un nuovo un thriller dall'intreccio affascinante e complesso

  • Sex

    Riconquistare un ex fidanzato: esiste una guida sicura?

    Sei stata appena lasciata dal tuo ragazzo (peggio, lo hai lasciato tu molto male? Vuoi Riconquistarlo? Hai bisogno di un approccio "professionale" per aiutarti nella riconquista?

  • Sex

    SMS sensuali: come sedurre un uomo con il sexting

    Una serie di messaggi sexy vi assicurerà l'attenzione incondizionata del vostro partner o della vostra amante per tutta la giornata precedente l'incontro

TAG CLOUD