Donne e pensioni: parliamone con Mariarosaria Marchesano

Redazione Myself 19 gennaio 2012

Ci hanno detto che, per il bene dell'Italia, dobbiamo lavorare di più. Ma nessuno si è preoccupato degli straordinari che facciamo in famiglia

Dal 2018, come gli uomini, andremo in pensione a 66 anni (a 67 dal 2020). È un sacrificio necessario o un'opportunità? Ne abbiamo parlato a pag. 56 di Myself di febbraio!

Secondo Cristina D'Addio (economista presso la divisione delle politiche sociali dell'Ocse di Parigi) è un sacrificio necessario. Il processo di equiparazione dell'età pensionabile è già partito nella maggioranza dei paesi europei e l'Italia era una delle poche eccezioni rimaste: lavorando meno degli uomini, si accumulerebbero meno contributi, il che significa pensione più bassa e rischio di povertà in vecchiaia. «È necessario un ripensamento in chiave moderna del welfare che permetta di conciliare in modo efficace la vita professionale e quella familiare», avverte D'Addio. «Le donne dovranno chiedere e ottenere di più in famiglia, ma è anche indispensabile che la politica delle pensioni sia integrata con altre politiche, in particolare quelle di sostegno alla famiglia, appunto,  come succede in Francia e Germania».

Secondo Maurizia Villa (a capo di Korn Ferry Italia, società che ricerca e seleziona top manager) lavorare qualche anno di più sarà senz'altro una grande opportunità. «Per competere in un mercato globale e in grande trasformazione come quello attuale, le aziende hanno bisogno di energie e risorse mentali giovani, ma l'esperienza non si compra.  Non è detto quindi che le aziende preferiscano le giovani. E questo vale anche per le donne che non hanno una posizione di alto livello». Il rischio di essere messe da parte a una certa età è comunque concreto. «Solo dal 2018 le donne per andare in pensione dovranno avere almeno 66 anni, il discorso riguarda le nuove generazioni e le quarantenni», sottolinea Villa. «Il mio consiglio è di programmare il prolungamento dell'età lavorativa in modo costruttivo. Le aziende sono sempre alla ricerca di talenti, di qualsiasi età». Per le più giovani, invece, è fondamentale chiarire al più presto possibile il percorso professionale che si vuole intraprendere e fare più esperienze possibili in altri paesi, investendo anche in corsi e master all'estero. «Vincono sempre  la curiosità, la voglia di approfondire tematiche diverse e di mettersi in gioco, anche per imparare cose nuove».

Avete dubbi o curiosità sul tema? Chiedete alla nostra esperta Mariarosaria Marchesano, cliccando qui.

Vedi anche...

Sondaggio

Addio surgelati pronti

VOTA!

Oroscopo

Che cosa ti succederà oggi?

DA STYLE.IT

  • Sex

    Frasi romantiche per Whatsapp, Messenger, SMS: le migliori per te

    Come scrivere le frasi più romantiche e seducenti da inviare al tuo amore tramite il cellulare. Da Whatsapp, all'sms, tutte le parole giuste per stupirlo

  • Sex

    Sorprese romantiche per Lui: ecco le migliori

    Sai quali sorprese romantiche possono stupire il tuo ragazzo? Ecco una breve guida alle idee migliori per fare una sorpresa al tuo fidanzato

  • Viaggi

    Ciociaria vini

    La strada del Vino Cesanese per degustare il prodotto della nuova vendemmia

  • Sex

    Matrimonio e monogamia: essere fedeli o tradire il partner?

    Per il 76% degli uomini e l'84% delle donne, la fedeltà coniugale causerebbe il fallimento della sacra unione

TAG CLOUD