Save the Mom

Redazione Myself 08 marzo 2012

Save the mom è un autentico Family Assistant, per smartphone, web e iPad, che comprende in un unico strumento tutte le funzionalità necessarie a semplificarci la vita

Vi sarà capitato (circa un centinaio di volte) di uscire di casa con la sensazione nitida di avere (circa un centinaio) di cose da fare e di non riuscire a metterne a fuoco neanche una. O di presentarvi giudiziosamente al colloquio con gli insegnanti all'ora giusta, ma del giorno sbagliato. O di scoprire solo aprendo il frigorifero che sul quel post-it masticato dal cane c'era scritto «Comprare il latte: urgente!». Già. A questo punto, di solito, intervengono i maschi, o le amiche techno-chic: «Ma perché non ti scarichi un'app?»

Perché - ho spiegato più volte (circa un centinaio) - di app me ne servirebbero quattro: una per la spesa, una per gli appuntamenti, una per lasciare promemoria e una per sapere se sono stati esauditi - ché mica posso fare tutto io in questa casa. Quattro app: chi lo trova il tempo per informarsi, scaricarle, imparare a usarle? Please, save the mom.

Save the mom.

Save the mom!

Save the mom è l'app risolutiva. Un autentico Family Assistant - progettato da Sara Baroni: una mamma imprenditrice - che comprende in un unico strumento tutte le funzionalità necessarie a semplificarci la vita: dalla gestione della lista della spesa alla condivisione del calendario, dalle funzioni di geolocalizzazione alla creazione di una bacheca per essere aggiornate in tempo reale su tutte le attività che coinvolgono i membri della famiglia.

Save the Mom funziona su smartphone, web e iPad, per venire incontro alla mobilità e alle esigenze di tutte le famiglie: se i figli sono piccoli la routine quaotidiana può essere pianificata secondo un calendario condiviso, mentre quando crescono un semplice sistema di check-in permetterà di essere sempre informati sui loro spostamenti. E siccome le esigenze - come le famiglie - crescono, anche Save the Mom evolverà in un vero e proprio social network di mamme, nell'ottica sempre più diffusa del crowdsourcing.

Mamme, siamo salve.

 

cosa ne pensi?

Vedi anche...

Sondaggio

Addio surgelati pronti

VOTA!

Oroscopo

Che cosa ti succederà oggi?

DA STYLE.IT

  • Sposa

    Anelli di fidanzamento: ed è subito Sì!

    È simbolo di una promessa, ma non una qualsiasi: quella per la vita. Per questo è fondamentale sceglierlo bene, e scegliere quello giusto: che rappresenti appieno personalità e gusti della futura sposa. Come fare? Seguite questi consigli e date un occhio alla gallery!

  • Mamma

    Monster High e Hot Wheels in dvd

    Ce n'è per tutti i gusti: maschietti e femminucce sono accontentati con due titoli amatissimi (che piacciono senza differenza di genere!)

  • Sposa

    Save the date: “La più bella sei tu” a Civitavecchia

    Il prestigioso atelier dello stilista Franco Ciambella apre le sue porte a tutte le spose, per una consulenza completa e mirata - dalla mise perfetta all'organizzazione del matrimonio- e realizzare così il loro sogno di un giorno unico.

  • Bellezza

    Smokey eyes come le star

    Grande classico del make up, lo smokey eye dona intensità e profondità allo sguardo con sfumature perfette. Tra le star sembra essere un vero must have. Anche nella versione colorful

TAG CLOUD