Count down al salone del mobile di Milano 2012

Redazione Myself 16 aprile 2012

Al via la 51° edizione del Salone del mobile di Milano, dove quest'anno le porte si apriranno non solo per gli addetti ai lavori, ma anche per visitatori ed appassionati di design.

Foto Courtesy of Dedon.de/it 
Foto Courtesy of Dedon.de/it

Eco design

Sono di alluminio riciclato queste poltroncine fatte a mano per Dedon da sapienti artigiani filippini: saranno presentate al Salone del Mobile di Milano, (17-22 aprile). Myself le ha selezionate per la rubrica "I 10 bellissimi" a pag. 40 del numero di aprile. Tenetele d'occhio.

Quello del Salone è un appuntamento immancabile per architetti e progettisti, rivenditori, giornalisti o semplici appassionati di design.

Tra le novità da segnalare in questa cinquantunesima edizione, la maggiore apertura al pubblico. In fiera le porte si apriranno sabato e la domenica (21 e 22 aprile) non solo agli addetti ai lavori, ma anche ai visitatori cosiddetti "comuni". Il salone sbarca anche sul web, dove sarà possibile essere aggiornati in tempo reale sui maggiori social network della rete come Facebook, Twitter, Flickr, You Tube e Linkedin.

Segui lo speciale Salone del mobile di Style.it aggiornato day by day.

Vedi anche...

Sondaggio

Addio surgelati pronti

VOTA!

Oroscopo

Che cosa ti succederà oggi?

DA STYLE.IT

  • Sex

    Come conquistare un ragazzo single

    Hai perso la testa per un ragazzo single incallito e speri di farlo innamorare di te? Ecco alcune dritte fondamentali da Style.it

  • Sex

    Cibo afrodisiaco: dai frutti di mare al cioccolato

    La cucina che fa bene al sesso: ecco alcuni cibi che da sempre sono considerati afrodisiaci

  • Sex

    Come durare di più a letto con gli esercizi di Kegel

    Il segreto fondamentale perché lui duri di più a letto è migliorare il tono muscolare attraverso il rafforzamento dei muscoli del pavimento pelvico.

  • Casa

    Rais, il romanzo "mediterraneo" di Simone Perotti

    Una storia d'amore, d'inganni, di tradimento, redenzione e libertà nei tumultuosi, esaltanti anni del rinascimento

TAG CLOUD