Lavoro: l'ho perso, l'ho ritrovato

Ilaria Bellantoni 27 aprile 2012

Succede sempre più spesso, sempre di più alle donne. E per quanto tu sia sicura del tuo valore, ti senti inutile e hai paura, per te, per i tuoi figli. Laura c'è passata. «Rimettersi in gioco è veramente dura, ma lo fai». E alla fine scopri anche che puoi diventare più forte

Foto Christian Sinibaldi 
Foto Christian Sinibaldi

Appena separata, due figli piccolo. E adesso? E' la storia di Laura, 44 anni: salvata dalle amiche.

Vai a pag 48 del numero di Myself di maggio per leggere l'intervista a Cristina Sottotetti, esperta di selezione del personale, che svela come ritrovare il lavoro. E scrivile per chiederle consigli personalizzati cliccando qui.

«Lavoravo nella pubblicità da 15 anni, ma ero un'appassionata d'architettura da sempre. Quindi, quando mi hanno proposto un contratto da quadro più aumento di stipendio in una società di design, credevo d'aver vinto la lotteria. Invece. Dopo due giorni ho scoperto che i colleghi non vedevano un euro da mesi.

È successo 4 anni fa, mi ero appena separata, avevo due bambini piccoli, il terrore di non farcela. Ma me ne sono andata: il mio equilibrio emotivo era più importante di qualsiasi investimento professionale incerto. E mi sono trovata in mezzo a una strada. Non so proprio che cosa ne sarebbe stato di me se non fossero intervenute le amiche a salvarmi da certe "mamme da giardino": limite mio, ma dopo anni di adrenalina passare i giorni ai giardinetti a spingere l'altalena parlando di polpette mi metteva solo tristezza.

Finché dopo 3 mesi il networking, il passaparola tra conoscenti, ha cambiato direzione alla mia vita. Prima una sostituzione maternità in una casa editrice, che si è trasformata in due anni favolosi: ero al marketing, seguivo i libri, in mensa si parlava di letteratura. Poi, una sera, chiacchierando con l'ennesima amica, ho scoperto che un'agenzia sotto casa cercava un'esperta di pubblicità: mi sono presentata, mi hanno preso.

Sono figlia unica e gli amici sono la mia famiglia. Comunque vada, ci si aiuta ed è sempre andata così. L'anno scorso, per esempio, avevo segnalato una posizione interessante a Chiara. Tre mesi fa lei è partita per gli States e mi ha chiesto di prendere il suo posto. Tra di noi vale il detto inglese: "What goes around turns around", cioè se il bene gira alla fi ne ti torna sempre indietro. Così oggi sono la responsabile comunicazione di una multinazionale dell'edilizia: promuovo avvitatori e tagliamuri.

Ora sì, sono felice».

>>Sei rimasta senza lavoro? Cristina Sottotetti, esperta di selezione del personale, ti può consigliare come ritrovarlo. E' la nuova esperta di Myself e puoi scriverle cliccando qui.

Vedi anche...

Sondaggio

Addio surgelati pronti

VOTA!

Oroscopo

Che cosa ti succederà oggi?

DA STYLE.IT

  • Sex

    Frasi romantiche per Whatsapp, Messenger, SMS: le migliori per te

    Come scrivere le frasi più romantiche e seducenti da inviare al tuo amore tramite il cellulare. Da Whatsapp, all'sms, tutte le parole giuste per stupirlo

  • Sex

    Sorprese romantiche per Lui: ecco le migliori

    Sai quali sorprese romantiche possono stupire il tuo ragazzo? Ecco una breve guida alle idee migliori per fare una sorpresa al tuo fidanzato

  • Viaggi

    Ciociaria vini

    La strada del Vino Cesanese per degustare il prodotto della nuova vendemmia

  • Sex

    Matrimonio e monogamia: essere fedeli o tradire il partner?

    Per il 76% degli uomini e l'84% delle donne, la fedeltà coniugale causerebbe il fallimento della sacra unione

TAG CLOUD