Jennifer Lopez: storia di copertina dedicata alla star più potente del pianeta

Jonathan Van Meter 05 giugno 2012

Bye bye, Lady Gaga. Oggi, nella classifica di Forbes, la star più potente del pianeta è Jennifer Lopez. Che adesso parte per un megatour in tandem con Enrique Iglesias, bambini e fidanzato al seguito. Dice: «Finalmente mi vado bene così, e ce ne ho messo». Tre matrimoni, per l'esattezza. Passando per un grande amore, Ben Affleck, finito male (noi siamo convinte che non l'abbia mai dimenticato). E anche se il suo ultimo disco non ha venduto come al solito, «ormai so che sono brava e ho imparato a non sentirmi in colpa». Come, ce lo spiega qui

Foto GettyImages

Los Angeles, set di uno show televisivo: Jennifer Lopez indossa un miniabito nero con la scritta Love in rosso, appena sopra l'orlo, e scarpe arancio e rosa taccatissime. Ha gambe notevoli e lo sa bene: abbronzate, proporzionate, perfette.

Fine del programma: lei torna in camerino. Poi, nel parcheggio, si accorge di me e mi grida: «Ciao, ci vediamo a casa mia?». Vive a Hidden Hills, a ovest di Los Angeles. In una villa enorme, di mattoni, bianca, stile classico: nove camere da letto e due ali che si sviluppano dal corpo centrale. Gli interni le assomigliano: lussuosi, moderni e sexy, pavimenti scuri e arredi pastello.

Nello studio, con stereo da urlo, una targa ricorda che ha venduto 30 milioni di dischi. Nella libreria, classici (Furore di Steinbeck, Shakespeare), biografi e (anche quella di Arthur Miller, uno dei mariti di Marilyn) e manuali di auto-aiuto.

In cucina, la padrona di casa pilucca un'insalata mentre parla con il fidanzato, il ballerino Casper Smart, 24 anni (lei ne ha quasi 43): tatuaggi, cranio rasato, cordialissimo. Stanno sempre appiccicati e lei pare felice.

Affari di cuore a parte, c'è un altro uomo: Benny Medina, il suo (potentissimo) manager, che è anche il padrino dei suoi figli. «È la mia anima gemella creativa e l'uomo più presente nella mia vita dopo mio padre. Ci vogliamo bene. Mi chiedono sempre degli amori che ho avuto e io rispondo: "Avete presente io e Benny? Quella sì che è una storia vera". Quando lui non c'è mi sento persa». Per esempio, Benny non c'era ai tempi della relazione con Ben Affleck e del video Jenny from the Block, che deluse molti fan.

Era il 2002 e lei era ancora una ragazza cattolica di Portorico, una del Bronx che ce l'aveva fatta. «Era la mia immagine di allora, ma non mi rispecchiava. Ed ero io la prima a non credere in me. Come potevo sperare che lo facessero gli altri? Tra te e il mondo è tutto un gioco di specchi».

È stato il suo ex, Marc Anthony, a darle fiducia, e per questo lei gli è molto grata: «"Hai una bellissima voce", mi ripeteva, "devi solo tirarla fuori". Già: aveva ragione. Ehi, io sono un'attrice, una cantante, una performer, ecco chi sono!».

LOPEZ IN BREVE
Nata: a New York, Bronx, da genitori portoricani. Ha due sorelle, lei è quella di mezzo.
Altezza:164 cm.
Matrimoni: Tre, finiti: nel 1997 con Ojani Noa, nel 2001 con Cris Judd, nel 2004 con Marc Anthony.
Figli: Due, Max ed Emme, 4 anni, avuti con l'ultimo marito.
Musica: La sua cantante cult è Diana Ross.

Vuoi sapere com'è andata a finire con JLO? Vai a pag. 20 del numero di Myself di giugno!

Vedi anche...

Sondaggio

Addio surgelati pronti

VOTA!

Oroscopo

Che cosa ti succederà oggi?

DA STYLE.IT

  • Sex

    Frasi romantiche per Whatsapp, Messenger, SMS: le migliori per te

    Come scrivere le frasi più romantiche e seducenti da inviare al tuo amore tramite il cellulare. Da Whatsapp, all'sms, tutte le parole giuste per stupirlo

  • Sex

    Sorprese romantiche per Lui: ecco le migliori

    Sai quali sorprese romantiche possono stupire il tuo ragazzo? Ecco una breve guida alle idee migliori per fare una sorpresa al tuo fidanzato

  • Viaggi

    Ciociaria vini

    La strada del Vino Cesanese per degustare il prodotto della nuova vendemmia

  • Sex

    Matrimonio e monogamia: essere fedeli o tradire il partner?

    Per il 76% degli uomini e l'84% delle donne, la fedeltà coniugale causerebbe il fallimento della sacra unione

TAG CLOUD