Quando tardi è troppo tardi?

Redazione Myself 16 agosto 2012

Figli. Sempre più dopo i 40, e oltre. Perché prima un lavoro stabile, il mutuo, il padre ideale per i bambini. E' bene chiedersi se è bene aspettare tanto. 5 madri tardive raccontano. Intervista di Alessandra di Pietro

Sophie Kinsella, 42 anni, ne ha avuto cinque: Freddy, 15; Hugo,13; Oscar, 6; e Sybella, 7 mesi. (Foto Contrasto) 
Sophie Kinsella, 42 anni, ne ha avuto cinque: Freddy, 15;
Hugo,13; Oscar, 6; e Sybella, 7 mesi. (Foto Contrasto)

E' andata così. Per anni, anzi decenni, ci siamo ripetute che la maternità poteva aspettare. I 40, anche oltre. Prima il lavoro, la carriera, una relazione stabile, una casa. Meglio non avere rimpianti, se vuoi essere serena con un bambino in braccio. (...)

Il servizio continua con l'esperienza di 5 mamme su Myself di agosto, da pag. 136.

Segue il contributo speciale di Sophie Kinsella (nella foto). La scrittrice di I love shopping (e sequel vari) ne ha avuti cinque di figli. «Il bello degli anta è che la prendi con calma: tanto sai che, poi, il periodo più difficile finisce.»

 

Domande, dubbi sulla maternità over 40? Cliccate su myselfitalia.it: a rispondere ci sarà la nostra esperta, la dott.ssa Antonietta Cilumbriello, specialista in ginecologia e medicina integrata.

Vedi anche...

Sondaggio

Addio surgelati pronti

VOTA!

Oroscopo

Che cosa ti succederà oggi?

DA STYLE.IT

  • Sex

    Frasi romantiche per Whatsapp, Messenger, SMS: le migliori per te

    Come scrivere le frasi più romantiche e seducenti da inviare al tuo amore tramite il cellulare. Da Whatsapp, all'sms, tutte le parole giuste per stupirlo

  • Viaggi

    Ciociaria vini

    La strada del Vino Cesanese per degustare il prodotto della nuova vendemmia

  • Sex

    Matrimonio e monogamia: essere fedeli o tradire il partner?

    Per il 76% degli uomini e l'84% delle donne, la fedeltà coniugale causerebbe il fallimento della sacra unione

  • Sex

    Malattie a Trasmissione Sessuale (MST): le conosci tutte?

    Possone essere batteriche o virali. Nella maggior parte dei casi si curano, ma presentano comunque grossi rischi per la salute. Ecco quali sono i sintomi che le segnalano e i rischi che ne derivano

TAG CLOUD