Fidati di Rachel

Paola Peduzzi 07 novembre 2012

Prima ci ha spiegato perché è meglio prendere il prestito, invece di comprare. E come ci puoi fare anche dei soldi. Ora Rachel Botsman, economista, teorica e star del Consumo Collaborativo dice che il futuro è della reputation economy. Ovvero: la fiducia è la nuova moneta di scambio. Leggete qui

A Sydney sono le sette di sera. Rachel Botsman ha appena messo a letto Jack, che ha un anno. Prima telefonata: «Devo addormentare mio figlio, 20 minuti e ci sono». Abbiamo aspettato un po' di più, la nanna non è una scienza esatta. Ma Jack dormiva nel tempo stabilito, sua mamma è la dea dell'efficienza. Rachel è inglese, fa l'economista, ha 34 anni. Ed è la massima teorica del Consumo Collaborativo. In pratica: invece che comprare quel che ho bisogno, lo prendo in prestito o lo scambio. Auto, posti letto, orti, soldi. Tutti risparmiano, tutti ci guadagnano. Sì, Time l'ha messa tral le dieci idee che cambieranno il mondo, ma è già qua. Due anni fa Botsman sulla faccenda ha scritto un libro insieme a Roo Rogers - figlio di Lord Richard, l'archistar-, What's Mine is Yours: The rise of Collaborative Consumption (HarperCollins). E da allora è una star. Un'oratrice fantastica che gira il mondo spiegando che dobbiamo ricominciare a fidarci degli altri: l'ascolti e il giorno dopo sei lì a scambiare casa per le vacanze con simpatici ignoti che hanno un loft a Parigi. Ma l'ultima novità, ci spiega Rachel, è la reputation economy. Perché alla base di questo modello economico, che trasformerà business, consumi, impatto dei social network sulle nostre vite, c'è una cosa sola: la fiducia reciproca. E lei ci sta scrivendo il prossimo libro. «Uscirà nel 2013, spero.»

Quando si è accorta che tutto cominciava a cambiare? «Cinque anni fa. Lavoravo a New York, compravo di meno e affitavo di più. I film on line su Netflix, perché non volevo dvd per casa. Cercavo su eBay e su Craiglists, sito dove si trova dal lavoro a un alloggio. Ora qui a Sydney acquisto cose che durano di più. Noleggio l'abito da sera, con quello che costa. Niente macchina, ho preso un seggiolino per Jack, per il resto utilizzo il car sharing GoGet, e riparmio anche il tempo di cercare parcheggio.» (...)

L'intera intervista di Paola Peduzzi, su Myself di novembre da pag. 71

Vedi anche...

Sondaggio

Addio surgelati pronti

VOTA!

Oroscopo

Che cosa ti succederà oggi?

DA STYLE.IT

  • Sex

    Frasi romantiche per Whatsapp, Messenger, SMS: le migliori per te

    Come scrivere le frasi più romantiche e seducenti da inviare al tuo amore tramite il cellulare. Da Whatsapp, all'sms, tutte le parole giuste per stupirlo

  • Viaggi

    Ciociaria vini

    La strada del Vino Cesanese per degustare il prodotto della nuova vendemmia

  • Sex

    Matrimonio e monogamia: essere fedeli o tradire il partner?

    Per il 76% degli uomini e l'84% delle donne, la fedeltà coniugale causerebbe il fallimento della sacra unione

  • Sex

    Malattie a Trasmissione Sessuale (MST): le conosci tutte?

    Possone essere batteriche o virali. Nella maggior parte dei casi si curano, ma presentano comunque grossi rischi per la salute. Ecco quali sono i sintomi che le segnalano e i rischi che ne derivano

TAG CLOUD