Grazie Tina Fey

Elisa Leonelli 22 aprile 2013

È la comica più famosa al mondo. Con noi, parla di scuola, figli e pure di sederi XL. Consiglio: «Non siate mamme troppo ganze, sposate bravi ragazzi»

Tina Fey all'ultima cerimonia degli Oscar. (Foto Getty Images) 
Tina Fey all'ultima cerimonia degli Oscar.
(Foto Getty Images)

Ne ha dette tante. Che vorrebbe essere George Clooney. Che il suo sogno è di annoiarsi («lavoro come un mulo, la trovo un'idea fantastica»). Che per le donne tutto è cambiato con il sedere di JLo. Ma, soprattutto, che la sua fortuna è stata di assomigliare a Sarah Palin. Sì, perché se non l'avete vista in tv al Saturday Night Live imitare la ex governatrice dell'Alaska, fatelo, andate su You Tube.

Proprio adesso, negli Stati Uniti, Tina arriva nei cinema con Admission, regia di Paul Weisz, in cui interpreta la responsabile delle ammissioni degli studenti a Princeton. Film che speriamo esca presto anche in Italia, perché noila amiamo.

Infatti l'intervista è sostanzialmente un appello agli editori italiani: per favore, traducete Bossypants, il libro-memoir molto autoironico che la Fey ha pubblicato un paio d'anni fa e che, per puro sadismo, da noi, non è mai uscito. Uno spasso vero.

In Italia la conosciamo soprattutto per la serie TV 30 Rock, che scriveva e interpretava. «Ho un sacco in comune con il mio personaggio, Liz Lemon. Per capirci, siamo tutte e due quei tipi che, se vedono qualcuno che litiga con il tassista, ci mettiamo subito in mezzo».

Vero nome: Elizabeth Stamatina, 42 anni. Comica, attrice, scrittrice. Sposata col compositore Jeff Richmond. Due figlie: Alice, 7 anni, e Penelope, 20 mesi.

Preghiera della mamma per la figlia (liberamante tradotta dal suo libro Bossypants)

♦ O Signore, ti prego, niente tatuaggi.

♦ Fai che, quando le offriranno la prima anfetamina, continui a preferire la birra.

♦ Proteggila quando: attraversa la strada, sale su una barca, nuota nell'oceano (anche in piscina), aspetta la metro in banchina, scende dalla barca, si appoggia a un'enorme finestra, va sulal ruota della morte al Luna Park.

♦ Fai che non diventi un'attrice, ma neanche lavori nella finanza.

♦ Conducila da qualche parte, dove sia padrona del suo tempo e non debba indossare tacchi 12.

♦ Scollega per sempre internet.

♦ E fai che non mi dia mai della stronza. No, quello no (merda).

 

L'intera intervista di Elisa Leonelli, su Myself di aprile a p. 61

 

Vedi anche...

Sondaggio

Addio surgelati pronti

VOTA!

Oroscopo

Che cosa ti succederà oggi?

DA STYLE.IT

  • Casa

    MemoRandom: il thriller dalla Svezia di Anders De La Motte

    Dall'autore svedese di bestseller, ecco un nuovo un thriller dall'intreccio affascinante e complesso

  • Sex

    Riconquistare un ex fidanzato: esiste una guida sicura?

    Sei stata appena lasciata dal tuo ragazzo (peggio, lo hai lasciato tu molto male? Vuoi Riconquistarlo? Hai bisogno di un approccio "professionale" per aiutarti nella riconquista?

  • Sex

    SMS sensuali: come sedurre un uomo con il sexting

    Una serie di messaggi sexy vi assicurerà l'attenzione incondizionata del vostro partner o della vostra amante per tutta la giornata precedente l'incontro

  • Sex

    L'uomo può fingere l'orgasmo?

    È possibile per un uomo fingere l'orgasmo a letto? Come accorgersene e come dirglielo

TAG CLOUD