Cannes 2013. Ha vinto il film migliore (e la Palma del coraggio va a Spielberg)

Luigi Locatelli 27 maggio 2013

Palma d'oro al bellissimo La vita di Adèle, capitolo 1 e 2 - del francese di origine tunisina Abdellatif Kéchiche: di gran lunga il miglior film che si sia visto in concorso

Palma d'oro a La vita di Adèle, capitolo 1 e 2, di Abdellatif Kéchiche. Qui, alla premiazione, con le protagoniste Léa Seydoux e Adèle Exarchopoulos. (Foto Getty Images) 
Palma d'oro a La vita di
Adèle, capitolo 1 e 2, di Abdellatif
Kéchiche. Qui, alla premiazione, con le protagoniste
Léa Seydoux e Adèle
Exarchopoulos. (Foto Getty Images)

Capita ogni tanto che nella vita vengano premiati i più bravi e meritevoli. A Cannes è andata così e a uscire con la Palma d'oro è stato il bellissimo La vita di Adèle, capitolo 1 e 2 - del francese di origine tunisina Abdellatif Kéchiche: di gran lunga il miglior film che si sia visto in concorso. Si temeva, e l'avevo anche scritto qui, che il presidente della giuria Steven Spielberg non avrebbe mai assegnato la Palma a un film con una scena lesbica scatenata e incandescente lunga dodici minuti, lui, il re del cinema per famiglie, il regista di E.T. e Jurassic Park.

Invece ci sbagliavamo a non fidarci di lui. Altro che bacchettone. Non solo si è speso perché La vie d'Adèle vincesse, ma ha riconosciuto l'apporto fondamentale delle due attrici, Léa Seydoux e Adèle Exarchopoulos, elevandole quasi a coautrici. In conferenza stampa ha difeso con decisione e passione la scelta sua e di tutta la giuria: è innanzitutto una grande storia d'amore, ha detto, bloccando sul nascere ogni possibile polemica per il contenuto gay del film.

La Palma d'oro del coraggio se la merita lui. L'Italia? Niente per Paolo Sorrentino e il suo La grande bellezza, dati fino a ieri tra i favoriti: semplicemente piallati via. Si mormora che a Spielberg il film non sia proprio andato giù. Per fortuna a salvare in corner l'onore nazionale è arivato Adriano Valerio, sconosciuto (finora) ragazzo che vive e lavora a Parigi il cui corto 37°4 S ha ricevuto una menzione. Il che fa di lui l'unico italiano entrato nel Palmarès. Un altro tocco di italianità sul palco della Salle Lumière l'ha portato Asia Argento, chiamata a introdurre - a conferma che è tra le poche nostre attrici di caratura internazionale - il premio per la migliore sceneggiatura (andato al cinese Jia Zhangke): missione che ha svolto con voce arrochita e allusiva da femme fatale (o dark lady).

Degli altri vincitori avrete già letto. Mi chiedo solo se qualcuno distribuirà da noi Like Father, Like Son, il film giapponese cui è andato il premio del giuria. Racconta di due famiglie travolte dalla rivelazione che i loro bambini sono stati scambiati alla nascita. Un film che farà il giro del mondo, che racconta una storia universale in grado di coinvolgere tutti. A Cannes sono state soprattutto le donne a decretare a Tale padre, tale figlio (questa sarebbe la corretta traduzione del titolo da noi) uno dei più convinti applausi del festival.

Più Cannes dal blog di Luigi Locatelli su myselfitalia. it e su Nuovo Cinema Locatelli

> PIU' CANNES
> PIU' STAR

E ANCORA: TUTTI I VIP DALLA A ALLA Z - ULTIMISSIME - TUTTI GLI ARGOMENTI DALLA A ALLA Z

Vedi anche...

Sondaggio

Addio surgelati pronti

VOTA!

Oroscopo

Che cosa ti succederà oggi?

DA STYLE.IT

  • Sex

    Frasi romantiche per Whatsapp, Messenger, SMS: le migliori per te

    Come scrivere le frasi più romantiche e seducenti da inviare al tuo amore tramite il cellulare. Da Whatsapp, all'sms, tutte le parole giuste per stupirlo

  • Sex

    Sorprese romantiche per Lui: ecco le migliori

    Sai quali sorprese romantiche possono stupire il tuo ragazzo? Ecco una breve guida alle idee migliori per fare una sorpresa al tuo fidanzato

  • Viaggi

    Ciociaria vini

    La strada del Vino Cesanese per degustare il prodotto della nuova vendemmia

  • Sex

    Matrimonio e monogamia: essere fedeli o tradire il partner?

    Per il 76% degli uomini e l'84% delle donne, la fedeltà coniugale causerebbe il fallimento della sacra unione

TAG CLOUD