Magre e felici con la Champagne Diet

di Simona Marchetti 

A sponsorizzare la dieta alle bollicine (massimo due flute al giorno) è la scrittrice Cara Alwill Leyba nel suo blog, dove sostiene che questo regime alimentare l'ha trasformata da depressa cronica e paffutella a donna snella e piena di gioia di vivere

Simona Marchetti

Simona Marchetti

ContributorLeggi tutti

D'accordo, dicembre è tutto fuorchè il mese giusto per mettersi a dieta o per sperare di perdere qualche chilo, tanto che in genere si rimanda il conto calorie a gennaio. Ma se la dieta in questione è la Champagne Diet, ecco che qualche motivo per brindare c'è. Secondo la 31enne scrittrice newyorkese Cara Alwill Leyba, infatti, le bollicine non danno solo euforia ma fanno anche dimagrire e lei stessa ne sarebbe la prova vivente, perché proprio grazie a questo insolito regime alimentare si sarebbe trasformata «da una depressa cronica in lotta costante con il proprio peso in una donna magra e piena di gioia di vivere».

Ovviamente, non bisogna eccedere con le quantità (un bicchiere di champagne ha pur sempre 91 calorie, che diventano 65 se si sceglie l'Ultra Brut di Laurent Perrier, adorato da Kate Moss) ma limitarsi a una o due flute giornaliere che, però, proprio grazie alle bollicine che raggiungono il sangue in fretta, spingono a mangiare meno.

«Ho provato a seguire tutte le diete possibili ed immaginabili, dalla Atkins alla Weight Watchers fino alla Dukan - racconta Cara nel blog The Champagne Diet - ma nessuna ha funzionato. Del resto, da bambina ero paffutella e non mi piacevo e così sono stata in lotta con il mio peso per anni. Certo, il mio lavoro non mi aiutava perché mi capitava spesso di bere un paio di bicchieri di vino rosso e di prendere qualcosa al volo, ma un giorno un amico mi ha consigliata di passare allo champagne e di cominciare a mangiare in maniera più sana, anzichè seguire una dieta, e i risultati sono arrivati e sono stati fantastici».

Bilancia alla mano, Cara sostiene di aver perso una decina di chili grazie al nuovo regime alimentare da 1200-1400 calorie giornaliere e ora i suoi consigli alle bollicine sono diventati un libro di prossima uscita.

«La premessa è semplice - spiega ancora la scrittrice - ovvero, non esistono cibi proibiti ma bisogna concentrarsi su alimenti di alta qualità, nutrienti e gustosi. In altre parole, bisogna rendere i nostri pasti glamour e cominciare ad introdurre solo le cose migliori nel nostro corpo, quindi meglio un bagel con salmone affumicato, insalata verde e una flute di champagne a un cheeseburger con patatine e coca-cola».

In effetti, come suggerimento non è granchè (lo sanno tutti che il junk food va evitato come la peste e non solo per i rotolini), ma cosa ne pensano i nutrizionisti della Champagne Diet?

«Le donne non dovrebbero bere più di due bicchieri piccoli di champagne al giorno - commenta la dottoressa Elisabeth Weichselbaum della British Nutrition Foundation sul Daily Mail - ma in questo caso si superano i limiti e io non incoraggerei mai qualcuna a bere di più per dimagrire, anche se qualche occasionale strappo alla regola può essere concesso e può anche avere effetti positivi a livello psicologico. Di certo, lo schema dietetico giornaliero è bilanciato, ma anche se lo champagne rosè ha più antiossidanti di quello tradizionale e il vino rosso ne ha più di tutti, sarebbe comunque meglio ricavare la stessa quantità di polifenoli dai cibi e non dallo champagne».

Insomma, dieta bocciata. Ma Cara non sembra affatto disposta a smetterla coi brindisi, soprattutto con le feste in arrivo, e ricorda che la Champagne Diet «è due parti vita sana e una parte divertimento». Cin-cin.

DA STYLE.IT

  • News

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

  • News

    Arrestata infermiera killer a Piombino

    Arrestata infermiera killer a Piombino

  • News

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

  • News

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alla newsletter di Style.it
 

DA STYLE.IT

  • Star

    Harry Styles e Taylor Swift, baci sotto il vischio

    Separati per Natale, i due cantanti si sono riuniti per la notte di San Silvestro inaugurando il ...

  • Star

    Kristen Stewart e Robert Pattinson: capodanno all’inglese

    I due attori girano per Londra in metro (per la gioia dei fan), ma non è lì che daranno l’addio al ...

  • Viaggi

    Un Capodanno per i più piccoli

    Dal musical di Shrek alla ludoteca senese passando i party e gli spettacoli teatrali pieni di ...

  • Star

    Natale vip: last minute shopping

    C'è chi pensa al proprio look, chi cerca regali tra gli accessori, chi punta sull'addobbo ...